Virus : ultimi allarmi e minacce, tool per controllo antivirus di files e siti web

Per avere la certezza che un file sia innocuo, a volte non basta l'antivirus installato sul proprio computer ed è bene eseguire una scansione online con servizi gratuiti che utilizzano numerosi ed aggiornati antivirus. In questa pagina ne vengono proposti alcuni, fra i migliori. Per analizzare un file, basta cliccare sui pulsanti per collegarsi alle pagine ed inviare il file facendo click, di solito, sul tasto "sfoglia". Poiché la prudenza non è mai troppa, però, si possono controllare anche i siti web. Anche in questo caso, esistono appositi servizi online che verificano la eventuale presenza di malware (cioè di codice malevolo) negli stessi siti web. In fondo alla pagina sono stati inseriti tre box a scopo informativo: quello più grande mostra gli ultimi allarmi e minacce informatiche provenienti dai laboratori di ricerca; gli altri due forniscono le news in materia di sicurezza informatica. Per chi volesse localizzare un IP, è stato aggiunto un tool che permette di determinare la posizione geografica di un computer o di un server di cui si conosca l'Internet Protocol address.

  Analisi antivirus di singoli file e rapporto ultimi virus individuati

Real Time Virus Repporting

La tabella sottostante mostra i più recenti virus rilevati in Rete dai laboratori della società BitDefender. Oltre al nome, ne viene indicato anche il livello di diffusione, misurato in percentuale. Il servizio viene offerto in tempo reale.


Analisi antivirus di singoli file

Tool che esegue la scansione di un file non più grande di 20MB con numerosi ed aggiornati antivirus.
Questo tool consente di eseguire la scansione di un file non più grande di 16MB per verificare se è infetto.
Storico antivirus. Il tool consente di eseguire la scansione di un file non più grande di 1MB.
Il tool esegue la scansione di singoli file non più grandi di 20MB con numerosi antivirus.
Servizio con interfaccia molto semplice, che esegue la scansione di singoli file non più grandi di 20MB.
Controllare la sicurezza dei siti

Google mette a disposizione degli utenti un ottimo servizio gratuito: il rapporto sulla eventuale presenza di malware negli ultimi 30 giorni di attività di un sito web. Per controllare la sicurezza di un dominio, digitarne l'indirizzo web nella casella sottostante (ad esempio, google.it, oppure www.google.it); poi, cliccare sul pulsante adiacente.
Virus Total non offre soltanto una scansione online dei file sospetti, ma consente anche effettuare l'analisi di un sito web per verificarne il livello di sicurezza. Cliccando sul sottostante pulsante, si aprirà una nuova pagina con una casella nella quale digitare l'indirizzo web del sito (più correttamente, l'URL, cioè l'Uniform Resource Locator).
F-Secure è un altro servizio gratuito che offre l'analisi di un sito web. I vantaggi principali di questo servizio sono l'interfaccia in italiano e l'essenzialità della risposta, non corredata da dettagli tecnici che potrebbero confondere gli utenti meno esperti.
Norton è una marca nota nel settore degli antivirus, anche se a volte i suoi prodotti sono soggetti a critiche. Anche Norton offre gratis un servizio per verificare la sicurezza di un sito web. Interfaccia in italiano e responso molto chiaro. Adatto a tutti.
McAfee opera da molti anni nella lotta ai virus informatici. Il servizio di controllo della sicurezza dei siti web appare molto accurato e l'interfaccia è chiara ed in lingua italiana. Per ottenere il responso, digitare l'indirizzo web del sito (cioè, l'URL) nella casella in basso e poi cliccare sul pulsante giallo. Ad esempio, scrivere "sito.com", oppure "www.sito.com".
WOT è una nuova comunità di utenti che condivide le proprie esperienze. In questo caso, offre un prospetto relativo ai sito, che riposrta il livello di attendibilità, dell'affidabilità dei venditori, della protezione della privacy e dei bambini. Purtroppo, l'interfaccia è in inglese, ma icone ed immagini sono abbastanza esaurienti. Digitare qui sotto l'indirizzo web del sito (scrivere "sito.com", o "www.sito.com") e poi cliccare sul vicino pulsante.
Localizzare un indirizzo IP

Capita a volte che si conosca un indirizzo IP (Internet Protocol) e che si desideri localizzarlo, cioè sapere in quale zona geografica è situato. Su internet esistono vari servizi che offrono la individuazione geografica di un IP. In questo caso, ci si avvale di un database online molto dettagliato che consente la localizzazione. Va precisato che per gli indirizzi IP dinamici (ad esempio, quelli delle connessioni adsl dei computer) si può individuare il luogo soltanto con approssimazione, poiché essi variano in base al nodo del collegamento. Per gli indirizzi IP statici (ad esempio quelli dei siti web), invece, la localizzazione può essere considerata esatta. Gli indirizzi IP hanno questa forma: 178.110.64.99.

  Ultimi allarmi virus e malware e news sulla sicurezza informatica

Sto caricando...