Matitina

Bucatini con le Sarde

Primi piatti
Ingrediente principale: Sarde
Dosi per: 4 persone
ingredienti
350 gr pasta tipo bucatini
finocchietti selvatici
300 gr sarde fresche
4 acciughe dissalate e diliscate
1 cipolla
1 macinata pinoli
30 gr uvetta sultanina
pangrattato
olio d'oliva
sale
pepe
preparazione
Pulite i finocchietti, togliete le foglie dure, lavateli bene e lessateli in una pentola con abbondante acqua salata, per circa 10 minuti, quindi scolateli, strizzateli e tritateli. Conservate l'acqua di cottura per cuocere la pasta. Pulite le sarde, apritele a libro, eliminate le interiora, la spina centrale e la testa, quindi lavatele e asciugatele bene. Versate in una casseruola un bicchiere abbondante d'olio, fatevi soffriggere la cipolla tritata, quando sarÓ dorata aggiungete metÓ delle sarde e le acciughe e mescolate bene. Durante la cottura, pestate il pesce con un cucchiaio di legno fino a ridurlo in poltiglia. Spolverizzate con un cucchiaio di pangrattato, tostato prima in forno, salate leggermente e pepate a piacere. Aggiungete i pinoli tritati grossolanamente e l'uvetta lasciata prima a bagno in acqua tiepida. Mescolate bene, aggiungete i finocchietti, lasciate insaporire per qualche istante, poi spegnete e conservate la salsa in caldo. Friggete in una padella con poco olio le sarde conservate a parte, girandole delicatamente per non romperle. Salate leggermente e tenetele in caldo. Portate a ebollizione l'acqua di cottura dei finocchietti, cuocetevi i bucatini, scolateli al dente e conditeli con qualche cucchiaio di salsa. In una pirofila fate uno strato di pasta, disponetevi le sarde fritte, poi ancora salsa, quindi un altro strato di pasta; ricoprite con la rimanente salsa, sigillate con un foglio di alluminio e mettete in forno caldo a 180 gradi per 10 minuti. Sfornate, eliminate l'alluminio e servite subito.