Matitina

Spalla d'Agnello alla Sarda con Finocchi Selvatici

Carni
Ingrediente principale: Agnello
Dosi per: 4 persone
ingredienti
3 spalle d'agnello da latte
1 mazzetto finocchietti selvatici
80 gr cipolla
1 bicchiere vino bianco secco
olio d'oliva
alcune foglie mirto
sale
pepe
preparazione
Scottate i finocchi in poca acqua bollente salata. Scolateli, tagliateli a pezzi e teneteli da parte e conservatene l'acqua di cottura. Pulite di ogni pare grassa le spalle a tagliatele a pezzi regolari. Tritate la cipolla e mettetela in una casseruola, possibilmente di coccio, e lasciatela imbiondire in un po' d'olio. Prima che scurisca aggiungete un paio di cucchiaiate di vino. Quando vedete che la cipolla inizia a perdere consistenza, unite i pezzi di agnello e girandoli spesso, fateli rosolare. Quando la carne sarÓ colorita, salatela, pepatela e bagnate con il resto del vino che lascerete parzialmente evaporare. Unite i finocchi e un mestolo della loro acqua di cottura. Coprite e lasciate stufare a fuoco lento per circa un'ora, aggiungendo, se il sugo dovesse restringersi troppo, ancora acqua dei finocchi. Circa dieci minuti prima di finire la cottura, scoprite, correggete di sale e lasciate addensare il sugo, in modo che la carne risulti leggermente glassata. Servitela con il suo intingolo.