Matitina

Insalata Gellért

Contorni
Nazione: Bandierina della nazione Ungheria.
Ingrediente principale: Barbabietole
Dosi per: 4 persone
ingredienti
1000 gr barbabietole
aceto di vino
30 gr rafano (o ramolaccio o crčn)
zucchero
succo di limone
30 cl maionese
senape francese
sale
cumino
pepe di caienna
alcune foglie insalata lattuga
prezzemolo
preparazione
Quest'insalata č la creazione di Károly Gundel, cuoco e buongustaio famosissimo dell'inizio di questo secolo e membro di una famiglia molto nota di alberghieri e ristoratori ungheresi. Negli anni Novecento la famiglia aveva preso in affitto l'Albergo Gellért (Gherardo) ancor'oggi esistente, ecco l'origine del nome dell'insalata. Lavate bene le barbabietole e cuocetele in molta acqua a fuoco dolce, finché diventeranno tenere. Ora pelatele e tagliatele a fettine. Nel frattempo avrete preparato una salsa abbondante di aceto, sale, zucchero e ramolaccio con l'aggiunta di mezzo litro d'acqua. Fate macerare le barbabietole una giornata intera nella salsa. Il giorno dopo, scolate, tagliate le barbabietole a striscioline e prima di servirle mettetele nell'insalatiera dove avrete versato la maionese insaporita con pepe di Caienna, succo di limone e senape. Decorate i bordi del piatto con foglie di lattuga verde e sopra mettete qualche foglia di prezzemolo.