Matitina

Brasato con Pancetta

Carni
Ingrediente principale: Manzo
Dosi per: 6 persone
ingredienti
2000 gr fesa di manzo
sale
pepe bianco
150 gr pancetta affumicata
1 cucchiaio timo
200 gr carote
300 gr sedano rapa
200 gr cipollotti
50 cl vino rosso
10 cetriolini sott'aceto
60 gr burro
50 cl panna
2 cucchiai dragoncello tritato
1 cucchiaio senape
200 gr funghi coltivati piccoli
1 cucchiaio succo di limone
preparazione
Battete leggermente la carne in modo da ammorbidire il connettivo, salatela e pepatela. Tagliate la pancetta affumicata a striscioline spesse 3-4 mm, poi insaporitela con il timo e fatela raffreddare in frigorifero per mezz'ora. Mondate le verdure e tagliatele a dadini di 1 cm di lato; tritate finemente i cetriolini sott'aceto. Lardellate il pezzo di carne con la pancetta profumata al timo, poi fatelo rosolare a fuoco vivo in una capace casseruola con metÓ burro. Quando la carne sarÓ ben dorata da ogni lato, bagnatela col vino e passatela nel forno giÓ caldo (220 gradi). Lasciatela cuocere per 30 minuti, quindi abbassate la temperatura del forno a 180 gradi e terminate la cottura: il brasato deve cuocere complessivamente per 2 ore. Di tanto in tanto bagnate la carne con il fondo di cottura, usando un piccolo mestolo. A mezz'ora dal termine aggiungete le verdure e, in ultimo, la panna. Quando la carne Ŕ pronta, toglietela dalla casseruola e tenetela in caldo. Portate ad ebollizione il fondo di cottura, regolate di sale e pepe e unite i cetriolini tritati, il dragoncello e la senape. Fate rosolare i funghi interi in un tegame con il resto del burro, poi insaporiteli con sale e pepe e bagnateli col succo di limone. Infine sgocciolate i funghi e uniteli al sughetto. Affettate il brasato e servitelo con il sughetto e le verdure.