I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

VALORE CATASTALE DELL'IMMOBILE DIVERSO DAL VALORE COMUNALE X L'ICI



Inviato da gabry in data 15 luglio 2003.

Il Catasto ha assegnato ad un immobile di mia proprietà (cat. D/5) un valore immobiliare da cui (con il coeff. 0,05) ha ricavato la rendita catastale.
Il Comune, moltiplicando x 50 la rendita catastale, ha ottenuto un valore dell'immobile che è più del doppio di quello catastale (ed è assolutamente fuori mercato!), e su questo vorrebbe farmi pagare l'ICI.
Qualcuno sa dirmi come è possibile avere per lo stesso immobile due valori immobiliari così diversi, e se c'è un modo per impedire al comune di applicare forfettariamente il coeff. 50 invece di considerare il valore immobiliare dichiarato esplicitamente dal catasto?
Grazie a tutti x la risposta!


Risposte: