I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

Risposta: ici



Inviato da Redazione dossier.net in data 06 giugno 2003.

In risposta a: ici inviato da susanna in data 03 giugno 2003.

Non ci risulta che il Comune di Napoli abbia dato attuazione alla previsione di cui alla lettera e) del comma 1 dell'art. 59 del D.Lgs. 446/97, in forza della quale i comuni possono "considerare abitazioni principali, con conseguente applicazione dell'aliquota ridotta o anche della detrazione per queste previste, quelle concesse in uso gratuito a parenti in linea retta o collaterale, stabilendo il grado di parentela".
Con deliberazione di Giunta n. 620 del 14 marzo 2003, invece, stata fissata un'aliquota agevolata del 6,5 per mille alle abitazioni concesse in comodato d'uso. Suo padre, quindi, potrebbe fruire di tale aliquota, ma la sua applicazione subordinata alla presentazione, a mano o a mezzo posta ordinaria, al Comune di Napoli Dipartimento Tributi Servizio I.C.I. via Nuova Poggioreale, 61 Centro Polifunzionale INAIL 80143 Napoli, dal 1 gennaio al 31 luglio 2004, di apposita dichiarazione, da compilarsi su modulo predisposto e fornito gratuitamente presso gli uffici comunali (Dipartimento Tributi Servizio I.C.I./Circoscrizioni comunali) ovvero presente sul sito Internet del Comune di Napoli (www.comune.napoli.it), attestante la sussistenza dei requisiti per il riconoscimento del beneficio dell'aliquota agevolata.