I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

Risposta: prescrizione



Inviato da Redazione dossier.net in data 26 maggio 2003.

In risposta a: prescrizione inviato da marco in data 24 maggio 2003.

Non esiste, per quanto ci consta, alcuna norma che possa giustificare l'adozione della norma regolamentare che fissa l'ubicazione della pertinenza a meno di 200 metri dall'abitazione principale. I comuni, infatti, non possono limitare il concetto civilistico di "pertinenza" contemplato dall'art. 817 del Codice civile. Tuttavia, qualora intenda adeguarsi alla discutibile disposizione comunale, per regolarizzare la posizione contributiva può fruire del ravvedimento solo per l'acconto e il saldo di imposta 2002, pagando la sanzione ridotta (pari al 6%, cioè 1/5 del 30%) contestualmente al versamento della differenza di imposta e degli interessi moratori calcolati al tasso legale del 3% con maturazione giorno per giorno. Per le annualità dal 1998 al 2001, non ancora cadute in prescrizione, si renderanno apllicabili la sanzione ordinaria prevista nella misura del 30% (art. 13 del D.Lgs. 471/97) e gli interessi del 2,5% per ogni semestre compiuto (art. 17 della legge 146/98). Le conviene però attendere l'accertamento del Comune.