I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

Valutazione retroattiva



Inviato da Francesco in data 19 maggio 2003.

Il mio Comune ha deciso, con delibera della Giunta datata 07/11/2001, di fissare il valore venale delle aree fabbricabili suddividendo il territorio in zone, senza essere tuttavia dotato di un piano regolatore. I miei quesiti sono questi:
1) pu˛ il Comune stabilire che la valutazione sia retroattiva?. Nel caso in questione, i valori venali determinati valgono con decorrenza 01011995 (6 anni prima!).
2) Nello stabilire il valore venale di un'area fabbricabile, bisogna tenere conto della disponibilitÓ effettiva e della quantitÓ/qualitÓ dei servizi presenti?
Grazie


Risposte: