I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

Risposta: RICHIESTO RIMBORSO ICI SU ATTRIBUZIONE RENDITA



Inviato da Fausto (redazione dossier.net) in data 30 aprile 2003.

In risposta a: RICHIESTO RIMBORSO ICI SU ATTRIBUZIONE RENDITA inviato da enzo lotti enzo20@everyday.com in data 29 aprile 2003.

Il ministero delle Finanze, con circolare n. 4/FL del 13 marzo 2001, ha fornito alcuni chiarimenti in ordine alle disposizioni relative all'Ici introdotte dalla legge 21 novembre 2000, n. 342 (il cosiddetto "collegato" alla legge finanziaria per l'anno 2000). In merito al caso prospettato, la predetta circolare sottolinea al paragrafo 3 che "nell'eventualità in cui il contribuente abbia versato il tributo in misura maggiore rispetto a quello che risulta dovuto in base alla rendita attribuita, avrà diritto al rimborso delle somme indebitamente versate, sulle quali devono essere corrisposti gli interessi. Infatti, a differenza di quanto è avvenuto con la legge finanziaria dello scorso anno che disciplinava diversamente tale fattispecie, mancando nell'art. 74 specifiche disposizioni al riguardo, devono trovare applicazione le norme di carattere generale che regolano la materia".
E' di intuitiva evidenza che nella fattispecie il Comune impositore deve, ai sensi dell'art. 11, comma 1, terzo periodo, del D.Lgs. 504/92, disporre il rimborso delle somme versate in eccedenza, maggiorate degli interessi nella misura indicata nel comma 5 (ora comma 6) dell'art. 14, senza che sia necessaria l'istanza del contribuente. La medesima conclusione è desumibile, peraltro, dalla previsione di cui all'art. 1, comma 1, del decreto del ministero delle Finanze n. 367 del 24 settembre 1999 (Regolamento di attuazione dell'Ici relativa al 1993). Pertanto, in caso di persistente rifiuto del rimborso, sarà costretto a ricorrere alla Commissione tributaria provinciale, confidando nel suo giudizio senz'altro favorevole.