I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

Risposta: Ici al 9 per mille



Inviato da Alex (redazione dossier.net) in data 25 marzo 2003.

In risposta a: Ici al 9 per mille inviato da Gianni in data 20 marzo 2003.

Per effetto dell'ampio potere i comuni di cui all'art. 1 del D.L. n. 551 del 30 dicembre 1988, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 61 del 21 febbraio 1989 (e cioè quelli ad alta tensione abitativa), possono fissare un'aliquota massima del 9 per mille, limitatamente agli immobili adibiti ad uso abitativo non locati per i quali non risultino essere stati registrati contratti di locazione da almeno due anni (art. 2, comma 4, della legge n. 431 del 9 dicembre 1998).
Le disposizioni di cui agli artt. 2,3,4,7,8 e 13 della legge n. 431/98 non si applicano:
a) ai contratti di locazione relativi agli immobili vincolati ai sensi della legge 1° giugno 1939, n. 1089, o inclusi nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
b) agli alloggi di edilizia residenziale pubblica;
c) agli alloggi locati esclusivamente per finalità turistiche.
I contratti di locazione devono essere stipulati ai sensi dei commi 1 e 3 dell'art. 2 della legge n. 431/98.