I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

ici



Inviato da franca in data 18 dicembre 2005.

Premesso che mi ero affidata ad un commercialista vista la mia poca capacità in questione vorrei qualche risposta a tuttociò:in ottobre 2001 ho acquistato da una società edile un'appartamento a cui loro stessi avevano dato una rendita catastale di 310 euro.In giugno 2002 arriva,non so a chi,una variazione di rendita e si passa a 482.29 euro,mentre il commercialista non preoccupandosi di fare neanche una visura ha continuato a fare i conti con la vecchia rendita di 310 euro Adesso il comune facendo delle verifiche mi comunica che dovrei pagare la differenza di ici di tutti questi anni vista la nuova rendita catastale e va bene visto la negligenza del suddetto commercilista,ma la cosa che non mi quadra e che sono curiosa di sapere è questa:il comune ha rifatto i calcoli partendo già da ottobre 2001, e non dal giugno 2002,con la rendita nuova di 482.29 come mai?vista che la variazione è avvenuta quasi 8 mesi dopo?cioè secondo me gli 8 mesi dovrei pagarli con la vecchia rendita o no. Grazie


Risposte: