I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

I.C.I. Aree Fabricabili/Coltivatore Diretto



Inviato da Giovanni in data 09 dicembre 2005.

Avendo concesso in uso, con contratto di comodato, un terreno considerato fabbricabile dal Comune di Scafati (Sa). L'utilizzatore del fondo è un regolare coltivatore diretto, iscritto alla CCIAA/IVA/INPS con la qualifica di AGRICOLTORE. Può in tal caso il comune richiedere il pagamento dell'Imposta Comunale sugli Immobili sul valore venale del fondo? Pur essendo lo stesso adibito ad attività principale del conduttore coltivatore diretto anche se in presenza di contratto di comodato d'uso stupilato nel corso del lontano 1999 e non registrato.


Risposte: