I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

obbligo di residenza per detrazione per abitazione principale



Inviato da Giacomo in data 19 maggio 2005.

Ho acquistato, nel 2000,un immobile nel comune di Massa Lombarda. Vi ho dimorato da subito, per esigenze di lavoro, ma vi ho preso la residenza solo dopo 7 mesi, avendo,io mantenuto, per questi 7 mesi, la residenza in altro comune a circa 1200 km da Massa Lombarda.
Ho versato l'ICI, sin dall'inizio usufruendo della detrazione per abitazione principale. Il comune mi ha notificato (ed ho gia pagato) la sanzione e la differenza ad "altra abitazione" per il periodo in cui non avevo la residenza anagrafica. Leggendo adesso, su questo forum, il quesito (e la relativa risposta) che riporto in basso, chiedo: quale la normativa specifica che esonera dall'obbligo di residenza? come faccio, operativamente a chiedere il rimborso della sanzione, e della differenza di importo, che ho pagato in seguito a notifica e che non era dovuto? grazie.

Quesito letto su questo forum:
Ho acquistato un appartamento in cui vivo stabilmente, ma ho la residenza anagrafica in un Comune diverso. Ho diritto alle agevolazioni concesse per l'abitazione principale ?
Il concetto di abitazione principale non legato alla residenza anagrafica, ma alla nozione di dimora abituale. Pertanto possibile usufruire della detrazione e di un'eventuale aliquota ridotta per abitazione principale anche se non si ha la residenza nello stesso comune in cui si abita. Cos si espresso pi volte il ministero delle Finanze.