I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

Risposta: avviso di accertamento



Inviato da Alex (redazione dossier.net) in data 24 gennaio 2003.

In risposta a: avviso di accertamento inviato da katia in data 18 gennaio 2003.

Lei deve spedire all'Ufficio Ici, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, un'istanza ai autotutela, redatta in carta esente da bollo, per chiedere l'annullamento degli avvisi di accertamento relativi agli anni 1998 e 2000. All'istanza dovrà allegare copia delle ricevute dei versamenti di imposta effettuati.
Al riguardo, è utile rammentare che l'istituto dell'autotutela, previsto dall'art. 68 del D.P.R. n. 287 del 1992 e dall'art. 2quater del D.Lgs. n. 564 del 30 settembre 1994 (convertito, con modificazioni, dalla legge n. 656 del 30 novembre 1994) e regolamentato dal decreto del Ministero delle Finanze n. 37 dell'11 febbraio 1997, è una capacità riconosciuta dall'ordinamento alla pubblica amministrazione di "riesaminare criticamente la propria attività, in vista dell'esigenza di assicurare il più efficace proseguimento dell'interesse pubblico, ed eventualmente correggerla mediante l'annullamento o la revoca di atti ritenuti illegittimi".
Nel caso di specie, l'esercizio del potere di autotutela da parte del comune impositore si rende particolarmente necessario in quanto l'Ufficio Ici non ha computato i pagamenti effettuati regolarmente dal contribuente.