I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

ici su zona "bianca" in ambito urbano



Inviato da giuseppe in data 01 dicembre 2004.

Sono proprietario di alcuni terreni in zona destinata ad attività scolastiche dal lontano 1968. Ad oggi tale destinazione non è cambiata. Il comune ha redatto un piano particolareggiato approvato nel 1979. Nella variante generale al PRG approvata nel 1989 ha richiamato il suddetto piano particolareggiato evidentemente ancora vigente alla data di approvazione. Di lì a poco il piano particolareggiato è scaduto determinando per i terreni in questione una sorta di vacazio legis in gergo chiamata "zona bianca".
Tale stato di cose è perdurato fino al 2003. Ad oggi il comune mi chiede il pagamento dell'ICI. Devo pagare?
Aggiungo che è stato presentato progetto per nuova costruzione nel 1995 rigettato facendo riferimento al mancato rispetto di allineamenti e prescrizioni del decaduto PP.
Tengo a precisare che in tali zone bianche in ambito urbano non è permesso realizzare lo 0.03 mc/mq come se fosse zona agricola: sono possibili sono interventi di manutenzione straordinaria.
Grazie infinite a chi potrà rispondermi.
Giuseppe