I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

IMMOBILE CON DESTINAZIONE DIVERSA DA QUELLA CATASTALE



Inviato da ANTONIO in data 05 agosto 2004.

IL COMUNE DI FORMIA (LT) HA INVIATO A MOLTI CONTRIBUENTI UNA PROPOSTA DI ADESIONE PER GLI IMMOBILI ACCATASTATI CON CATEGORIA A/2 MA CHE DI FATTO VENGONO UTILIZZATI DAL PROPRIETARIO O DAL CONDUTTORE AD USO UFFICIO, QUINDI DETERMINANDO UNA MAGGIORE IMPOSTA IN BASE AL VALORE DI IMMOBILI SIMILARI ISCRITTI IN CATASTO. PUO' L'ENTE EMETTERE QUESTI AVVISI SENZA PROCEDERE ALLA EVENTUALE RICHIESTA ALLA AGENZIA DEL TERRITORIO DI UNA RETTIFICA DELLA RENDITA DELL'IMMOBILE?
FRA LE MOTIVAZIONE L'UFFICIO INDICA L'ART. 5 C. 4 DEL D.LSG.504/97, A MIO MODESTO AVVISO QUESTO COMMA E' STATO ABROGATO DALL'ART. 74 DELLA LEGGE 342 DEL 2000.