I MESSAGGI DEL VECCHIO FORUM DELLA GUIDA ICI

Ici su fabbricati categoria D7



Inviato da Repetto Maria Luisa in data 28 gennaio 2004.

L'azienda per cui lavoro è proprietaria di un immobile strumentale categoria D7. Fino a maggio 2002 non ha avuto una rendita attribuita, e l'Ici è stata pagata su una rendita "calcolata" come presunta. Il Comune ci ha richiesto la documentazione per l'accertamento e in base a questi dati da noi forniti sulla base dei beni ammortizzabili, ha accertato un'Ici dal 98 al 2001 pari al triplo di quella versata. Nel 2003 abbiamo versato l'Ici sulla rendita attribuita da catasto, che è poco superiore a quella che abbiamo sempre versato.... Per quanto concerne gli anni accertati, non sono contestabili alcuni punti ? 1)Quale equità fiscale ci può essere a pagare il triplo di quanto poi sarà effettivamente dovuto con l'accatastamento ? 2) Nel registro dei beni ammortizzabili sotto la voce fabbricati risultano anche spese capitalizzate, asfaltatura dell'area circostante per esempio e oneri finanziari : per essere precisi quali costi devono rientrare nel valore contabile da attribuire per il calcolo dell'Ici? Si accettano anche consigli in merito a eventuale ricorso o accettazione dell'imposizione. Grazie