Servizio per i Comuni italiani ed i webmaster: la calcolatrice Imu gratis nel proprio sito web

In questa pagina si offre un utile servizio gratuito
rivolto ai Comuni italiani ed a tutti i webmaster:
il calcolo online dell' Imu gratis nel proprio sito.
Il calcolatore della nuova Ici può essere inserito
nei siti web aggiungendo poche righe di codice.
I lettori calcolano l'Imu per ogni tipo di immobile
e ottengono i risultati senza abbandonare il sito.
Il servizio offerto è completamente gratuito.

Servizio gratuito offerto ai Comuni italiani e a tutti i webmaster che curano blog e siti web:
inserire il calcolo online delle rate dell' Imu, la nuova Ici, incollando poche righe di codice.
Ovviamente sono gratis anche tutti i link, cioè i collegamenti, verso questa guida sull'Imu.

Questi i vantaggi:

1) La calcolatrice Imu si integra nel sito e appare come un servizio dello stesso sito in cui è inclusa.

2) I lettori che utilizzano la calcolatrice non devono abbandonare il sito web per visualizzare i risultati.

3) Il servizio offerto è gratuito, non vincola il webmaster e non richiede alcuna forma di registrazione.

4) Non occorre saper programmare, perché è sufficiente incollare il codice sottostante dove si vuole.

5) Non ci si deve preoccupare di eventuali aggiornamenti: Dossier.Net si occupa della ex Ici dal 1997.

6) Nel calcolo personalizzato, per mutare le aliquote, basta inserire i nuovi dati e reincollare il codice.
Codice adatto a tutti i siti web   Codice valido xhtml 1.0 strict per i più esigenti
 


Calcolatrice con le aliquote del tuo Comune
Se si desidera inserire nel proprio sito o in quello del proprio Comune una calcolatrice Imu "personalizzata", cioè con le aliquote stabilite dal regolamento municipale, basta compilare i moduli sottostanti. Infatti, digitando valori ad hoc nelle varie caselle, si potrà ottenere il codice per mostrare una calcolatrice che fornirà risultati specifici, senza che l'utente sia costretto a scrivere le aliquote.
Naturalmente, anche questo calcolo Imu è completamente gratuito ed i coefficienti possono essere variati in qualunque momento: se il Comune stabilisce aliquote diverse, o se si commette un errore, è sufficiente ricollegarsi a questa pagina e compilare di nuovo i moduli sottostanti, ottenendo il codice aggiornato.
Per le cifre decimali, usare la virgola ( , ) e non il punto ( . ).
Scrivi il nome del tuo Comune o del tuo sito oppure un altro a piacere
Scrivi la detrazione per la prima casa e le sue pertinenze
Scrivi l'aliquota per la prima casa e le sue pertinenze
Aliquota per seconda casa e fabbricati catt. A, C/2, C/6, C/7
Aliquota fabbricato generico cat. B e categorie C/3, C/4, C/5
Aliquota negozi e botteghe (categoria C1)
Aliquota immobili industriali e commerciali (cat. D, tranne D/5)
Aliquota istituti di credito ed assicurazioni (categoria D/5)
Aliquota uffici e studi privati (categoria A/10)
Aliquota terreno agricolo non coltivato direttamente
Aliquota terreno agricolo a conduzione diretta
Aliquota fabbricato rurale non adibito ad abitazione principale
Aliquota immobile strumentale alle attività agricole
Scrivi l'aliquota per l'area fabbricabile
Codice adatto a tutti i siti web
Codice validato per i più esigenti
Ecco come apparirà il calcolo Imu nel tuo sito web.

Calcolatrice per l' Imu, la nuova Ici. Calcolo di acconto e saldo per tutte le tipologie di immobili.

1) Per separare le cifre decimali usare la virgola (esempio: 1003,29); non utilizzare mai il punto per dividere le migliaia.
2) Se non si conosce la rendita catastale, usare il servizio Visure, offerto gratis dalla Agenzia del Territorio: cliccare qui.
3) Clicca su "calcolo avanzato" se l'immobile è storico o posseduto per meno di 12 mesi o temporaneamente inagibile.
4) Avviso: la somma dei singoli importi potrebbe non coincidere coi totali a causa dell'arrotondamento all'unità di euro.
5) I figli sono stati calcolati a carico nella misura del 100% o del 50% in rapporto al numero di proprietari dell'immobile.
Se non conosci le aliquote Imu da usare, digita il nome del Comune nella casella a lato  
Calcolo abitazione principale (casa di pregio di categoria A/1, A/8, A/9) e sue pertinenze.
Calcolo dell'imposta per il caso in cui il possesso dell'abitazione si sia protratto per l'intero anno.
  Seleziona la categoria dell'immobile
  Immobile inagibile (o storico)? - No
 
Rendita non rivalutata 1a casa + pertinenze
clicca qui per leggere la normativa sulle pertinenzeCasa di valore storico o artistico?   Sì - No
  Detrazione di base per abitazione principale Figli conviventi con meno di 26 anni     
  Percentuale di possesso dell'immobile %
  Numero titolari con diritto alla detrazione
  Totale dei mesi di possesso 1º semestre     2º semestre
  Aliquota applicata sull'immobile   (?)Attenzione
L'aliquota di colore grigio chiaro visibile a destra è quella di riferimento.
Essa va sostituita con l'aliquota Imu stabilita dal regolamento comunale.
per mille
Cliccare su "calcolo avanzato" per casi particolari (ad esempio variazioni nel possesso). Il "calcolo standard" è adatto alla maggior parte dei casi.
  Prospetto con i risultati totali dei calcoli effettuati  
 
        Acconto (prima rata) Saldo (seconda rata)  
  Abitazione principale + relative pertinenze  
  Detrazione abitazione principale   (?)Se si sommano i valori della colonna, la detrazione non va inclusa
poiché essa è già stata compresa nel conteggio per la prima casa.
 
  Altri immobili (fabbricati, uffici, negozi, ecc.)  
  Aree fabbricabili  
  Terreni agricoli  
  Totale dell'imposta da pagare  
I risultati ottenuti con questa calcolatrice non hanno valore ufficiale. Pertanto, si declina ogni responsabilità sul suo utilizzo.
Prospetto finale con i totali non arrotondati ed arrotondati
Totale 1a rata non arrotondata  * * * * * *   Totale 1a rata arrotondata  * * * * * *  
Totale 2a rata non arrotondata  * * * * * *   Totale 2a rata arrotondata  * * * * * *  
Totale senza arrotondamenti  * * * * * *   Totale con arrotondamenti  * * * * * *