Regole del Baccarat
Il giocatore ed il croupier sono serviti con due carte. Quindi, in conformità con le regole del baccarat, il giocatore e/o il banco possono chiedere una terza carta.

L'obiettivo del Baccarat è quello di predire quale mano, del banchiere o del giocatore, si avvicinerà maggiormente a 9, tenendo presente che tutte le carte di valore dieci valgono zero e che gli assi valgono uno. La mano con il punteggio più alto vince.

Per prendere parte al gioco, è possibile piazzare una puntata sulla mano del banchiere, sulla mano del giocatore e/o su un pareggio. Il pareggio si verifica quando la mano del banchiere e quella del giocatore raggiungono il medesimo punteggio. Se il gioco finisce in pareggio, le puntate sul banchiere e sul giocatore vengono restituite.

Tutte le puntate vincenti per il banchiere e per il giocatore vengono pagate 1:1. Tuttavia, se si vince puntando sul banchiere, il banco trattiene una commissione del 5%. Chi punta su un pareggio e indovina, riceve una somma pari a otto volte la posta (8:1).

Valore delle carte

Asso = un punto. Le figure e i dieci = zero. Tutte le altre carte hanno il valore riportato sulla carta stessa. Se le carte in una mano raggiungono più di dieci punti, occorre sottrarre dieci; il punteggio restante è il valore di punti di Baccarat della mano.

Mano Totale mano
9+7=16 6
5+5+5=15 5
10+9=19 9 "naturale"


Regole terza carta

Le seguenti regole stabiliscono quando, nel gioco del Baccarat, al giocatore o al banchiere viene automaticamente consegnata una terza carta:

Giocatore

Punteggio delle prime due carte: Azione:
0-1-2-3-4-5 Chiede una carta
6-7 Si ferma
8-9 "Mano naturale", non chiede carta


Banco

Punteggio
delle prime due carte:
Chiede carta
se la terza carta del giocatore è:
Non chiede carta
se la terza carta del giocatore è:
0-1-2 Chiedi sempre carta -
3 0-1-2-3-4-5-6-7-9 8
4 2-3-4-5-6-7 0-1-8-9
5 4-5-6-7 0-1-2-3-8-9
6 6-7 0-1-2-3-4-5-8-9
7 Si ferma sempre -
8-9 Il giocatore non può chiedere carta Il giocatore non può chiedere carta