Il Forum dei Contribuenti
20 Ottobre 2017, ore 03:13:59 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: coadiuvante familiare  (Letto 4178 volte)
cucciuzzu
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 06 Maggio 2010, ore 21:10:36 »

Salve,

dal 2000 al 2008 ho abitato con mia moglie in una casa dei miei genitori (che per loro era seconda casa) che svolgono l'attività di agricoltori, mia moglie dava una mano nell'azienda ed era quindi inscritta alla previdenza come coadiuvante familiare.
In quel periodo in quel comune ( Narni ), si poteva essere esonerati dal pagamento dell'ICI sulla seconda casa, ( di proprietà di un agricoltore) se vi abitava un parente del proprietario fino al terzo grado o un affine fino al secondo grado (quindi mia moglie), e se questi era anche un coadiuvante familiare. Quindi non abbiamo pagato l'ICI. Ora il comune ci a mandato da pagare l'ICI di quel periodo con la sanzione, sostenendo che per essere coadiuvante famigliare è necessario non solo collaborare in famiglia e pagare la previdenza (contributi agricoli unificati), ma avere anche un contratto di lavoro. Secondo me il contratto di lavoro non è necessario perchè mia moglie non percepiva nessun stipendio.
Qualcuno mi sa dire qualcosa cortesemente?
Grazie
Ciao
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.033 secondi con 18 query.