Il Forum dei Contribuenti
14 Dicembre 2017, ore 11:58:53 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Ravvedimento ICI entro quando?  (Letto 4054 volte)
RABNALOG
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 03 Febbraio 2011, ore 16:02:15 »

Imbarazzato
Il comune ha iniziato accertamenti ICI. Dopo la successione in seguito alla morte di mio padre sempre nel 2005, risulta che un terreno è edificabile e non l'ho mai dichiarato come tale; mi sono già arrivati 4 bollettini da pagare  dal 2005 al 2008, con interessi e penale.
Ho chiesto di poter fare il ravvedimento per il 2009 e il 2010, mi hanno risposto che per il 2009 non si può più fare e devo aspettarmi l'ennesimo bollettino con interessi e penale da pagare.
Ma è vero? o posso comunque anticiparli io facendo il ravvedimento operoso anche per il 2009, pur essendo febbraio 2011?
« Ultima modifica: 03 Febbraio 2011, ore 16:04:49 da RABNALOG » Registrato
al3
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #1 inserito:: 07 Febbraio 2011, ore 11:34:21 »

formalmente purtroppo, dato che la sanzione è stata contestata d'ufficio senza che tu ti sia presentato per ravvederti, è precluso il ravvedimento tout court, ma nessun comune penso sia così "fiscale".

da come penso io per l'omessa/infedele denuncia (ed è questo il caso mi pare di capire) - che è diverso dal caso dell'omesso/tardivo/insufficiente versamento il quale, anzi, è una fattispecie di illecito tributario assorbita dalla prima categoria di violazione - si dovrebbe avere tempo di ravvedersi entro lo scadere del termine per la dichiarazione  ICI riferita all'anno d'imposta. Quindi per l'omessa denuncia  saresti ancora in tempo per ravvederti anche per l'anno 2009 (ovviamene con  ravvedimento "lungo" ovvero non beneficiando della super-riduzione della sanzione). Almeno questo dovrebbe ravvisarsi dal combinato disposto delle lett. b) e c) dell'art. 13 del D.lgs n. 472/97... prova a telefonare al comune mettendogliela giù così e senti cosa ti dicono.

in pratica dovrebbe essere: mancata presentazione denuncia per l'anno n -> il ravv. si può fare entro il termine per la dichiarazione riferita all'anno in cui è stata commessa la violazione (n+1) e quindi in definiva puoi ravvederti entro il termine per la dichiarazione dell'n+2.
ciao.

edit: anche se a rigor di logica non avrebbero dovuto sanzionarti la mancata denuncia perchè il possesso del terreno dovrebbe (per il 2009) risultare dai dati catastali e quindi rientrare nel sistema di interscambio dati con i comuni, liberandoti dall'obbligo di denuncia...
« Ultima modifica: 07 Febbraio 2011, ore 13:06:56 da al3 » Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.034 secondi con 19 query.