Autore Topic: Esenzione ICI per residenti all'estero  (Letto 17138 volte)

Offline Ciccioniti

  • Nuovo iscritto
  • *
  • Post: 2
Esenzione ICI per residenti all'estero
« il: 03 Novembre 2009, ore 23:52:07 »
Bounasera a tutti.

La mia domanda é molto semplice: essendo residente all'estero e proprietario di un appartamento nel comune di Gorizia, non locato e al 100% di mia proprietà, vorrei FINALMENTE capire se devo pagare l'ICI.

Il comune - chiramente - mi dice di si, avvalendosi di un regolamento comunale che "aggirerebbe" la norma nazionale in materia di esenzione (abitazione principale). Com'é possibile che un regolamento comunale possa modificare e/o alterare delle disposizioni derivanti da una legge nazionale? Nel vostro stesso sito lo dite chiaramente anche voi (vedasi qui sotto)

Una limitazione a tale criterio, deriva dall'articolo 59, lettera d) del decreto legislativo Dlgs 446/97, che permette ai Comuni di stabilire quali e quanti immobili possano essere considerati pertinenza dell'abitazione principale. Di conseguenza, per essere certi di non dover pagare l'Ici su beni considerati pertinenziali, è bene consultare il regolamento comunale. Naturalmente, in base alla gerarchia delle fonti, non è consentito all'amministrazione locale escludere le pertinenze dall'esenzione del pagamento Ici decisa dal Governo il 21 maggio 2008.

Potrei per favore avere una risposta definitiva in materia? "Girando" per il sito si trova di tutto, nella maggior parte dei casi si dice che i residenti all'estero sono esenti dall'ICI ma non si mettono ben in evidenza gli elementi che permettano di affermare tale cosa (e che io vorrei poter usare per dimostrare al mio comune che sono esente dal pagamento dell'ICI).

Ringrazio anticipatamente coloro che vorranno gentilmente aiutarmi!



Offline Donati

  • Iscritto attivo
  • ***
  • Post: 13
Re: Esenzione ICI per residenti all'estero
« Risposta #1 il: 04 Novembre 2009, ore 09:00:36 »
Purtroppo sì: come ha chiarito il ministero, l'esenzione ici si applica solo in determinati casi.
Come puoi leggere nelle circolari ministeriali diramate fra il 2008 e il 2009, presenti su questo sito
http://www.dossier.net/guida/norme/r0901.htm
http://www.dossier.net/guida/norme/r0812.htm
in particolare nella seconda, al punto 6, vengono riportati i casi di "esclusione dall'esenzione", fra i quali rientra, purtroppo per te, la tua casistica di italiano residente all'estero.
Nel tuo caso dunque, ti compete comunque la vecchia detrazione + aliquota agevolata, ma non l'esclusione totale dal pagamento, e questo indipendentemente dal regolamento comunale, ma proprio per legge nazionale. Anche perchè, rispettando la gerarchia delle fonti, un regolamento comunale non può negare ciò che è previsto dalla normativa nazionale.

Offline paolawebs

  • Iscritto senior
  • ****
  • Post: 37
Re: Esenzione ICI per residenti all'estero
« Risposta #2 il: 04 Novembre 2009, ore 16:01:38 »
concordo pienamente con Donati  :)