Il Forum dei Contribuenti
16 Dicembre 2017, ore 17:01:41 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: ici eredi  (Letto 4686 volte)
angfreda
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: 29 Agosto 2009, ore 16:25:18 »

mio padre, io e mio fratello nel 2005 eravamo comproprietari di un' abitazione.
Mio padre aveva il diritto di abitazione e viveva da solo. nel giugno 2005 pagò acconto e saldo ici 2005. Successivamente il 16/7/2005 è deceduto. Vorrei avere la conferma che io e mio fratello per il 2005 non dovevamo pagare niente essendo stata assolta per intero l' imposta su tale immobile nel 2005.
Registrato
angfreda
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #1 inserito:: 26 Settembre 2009, ore 09:39:17 »

scusate se ritornosulla questione ma forse il quesito non era perfettamente chiaro.
Io, mio padre e mio fratello eravamo comproprietari nel 2005 di un appartamento sul quale mio padre aveva il diritto di abitazione. Alla luce di ciò l' ici era tutta in capo a lui. Inoltre essendo abitazione principale aveva anche la detrazione per prima casa. A fine giugno 2005 mio padre paga l' ici in acconto e saldo pertanto l' imposta per tale immobile era assolata per intero. Successivamente nel mese di luglio mio padre muore. L' ufficio ici pochi giorni fa ha contestato il mancato pagamento del rateo di cinque mesi , per noi eredi, della differenza sullla quota riguardante la detrazione per immobile principale in quanto io e mio fratello abitiamo altrove e non avremmo avuto diritto a tale detrazione.Tutto ciò mi sembra assurdo in quanto dovrebbe essere, una volta pagato acconto e saldo dal de cuius, l 'imposta sull' immobile assolta. Sperando di essere stato più chiaro, chiedo help. Grazie.
Registrato
paolawebs
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 37


« Risposta #2 inserito:: 22 Ottobre 2009, ore 21:06:51 »

il comune ha ragione nel tuo caso poichè tu e tuo fratello non essendo residenti non avevate diritto nel 2005 alle detrazioni come prima casa che ovviamente spettavano unicamente a tuo padre
si tuo padre ha pagato il saldo ma sicuramente l'importo è inferiore rispetto a quello che avreste dovuto pagare voi x gli ultimi 5 mesi del 2005 non essendo residenti, quindi il comune ha recuperato l'imposta con una sanzione del 30%
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.037 secondi con 18 query.