Il Forum dei Contribuenti
20 Ottobre 2017, ore 05:25:40 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: ABTAZIONE PRINCIPALE  (Letto 3033 volte)
viva69
Iscritto attivo
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 11


« inserito:: 11 Giugno 2009, ore 11:59:05 »

Buongiorno,
il mio problema rigurda il trattamento ICI relativo a tre immobili ubicati allo stesso n. civico di un fabbricato composto da 4 appartamenti.
Espongo in breve:
- Sig. "A" proprietario di due immobili di cui uno (1) risulta 1^ casa (in realtà dato in comodato gratuito a persona non parente intestaria luce e Tarsu) e l'altro (2) dato in uso gratuito alla madre intestataia di luce e tarsu (La Sig. A vive con la madre)
- Sig. "B" usufruttuario di un immobile (3) dato in uso gratuito alla figlia Sig. "C" (nuda propretaria) che è ivi residente e  inestataria di luce e Tarsu.

Sig. "A" vende in data 1/6/09 l'immobile (1) alla Sig. "C" che acquista in comproprietà con il coniuge Sig. "D" il quale prende il benefiio 1^ casa per il suo 50% (la sig. "C" non lo prende in quanto lo ave già ottenut con la donazione da prte della Sig."B".

L'immobile (1) rimane sempre utilizzato gratuitamente dalla persona non parente che rimane intesataria di luce e Tarsu.
L'immobile (3) riamene sempre com resienza della sig. "C".

Premesso che il comune consete l'esenzione per le abitazioni date in uso gratuito ai parenti entro il 1° grado che abbiano la residenza, che dai certificati di residenza risultanto tutti residenti allo stesso n. civico

COME BISOGNA PAGARE L'ICI 2009 PER OGNUNO DEI TRE APPARAMENTI?

 
GRAZIE
Registrato
C.A.
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 305


« Risposta #1 inserito:: 18 Giugno 2009, ore 11:37:01 »

immobile (1) di proprietà del sig. A: l'imposta va versata con l'aliquota ordinaria, in quanto non abitazione principale del proprietario, nè immobile dato in uso gratuito a parenti entro il 1° grado

immobile (1) di proprietà di C e D: l'imposta va versata con aliquota ordinaria fino al giorno in cui la coppia non si trasferisce la residenza nell'immobile in questione

immobile (2): esente dall'imposta, in quanto abitato dal sig. A e dalla madre (abitazione principale)

immobile (3): esente dall'imposta, in quanto dato in uso gratuito a parente di primo grado.
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.035 secondi con 18 query.