Il Forum dei Contribuenti
17 Dicembre 2017, ore 08:03:19 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: dichiarazione ICI di ex-fabb. Rurale in pertinenza di ab. principale  (Letto 7626 volte)
marco7c
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« inserito:: 27 Maggio 2009, ore 17:09:17 »

Buonasera,
chiedo cortesemente il vostro aiuto per compilare correttamente il modello in oggetto.

La situazione da riportare sul modello è relativamente semplice, ma leggendo le sue istruzioni . . . . mi sono venuti molti dubbi.

Il caso consiste nel fatto che da molti anni ho ereditato due immobili :
- uno è quello che poi è diventato la mia ABITAZIONE PRINCIPALE, ed è correttamente accatastata a fabbricati URBANI con categoria A/4, e relativa rendita su cui ho sempre pagato l’ICI.
- uno è una ex-carraia, utilizzata da sempre come magazzino, ed erroneamente accatastata a Fabbricati RURALI, e di cui non ho mai pagato l’ICI, in quanto l’ho sempre ritenuta una PERTINENZA dell’abitazione principale.

Purtroppo solo l’anno scorso, e per mezzo di un geometra, sono venuto a conoscenza dell’errore che ho commesso a non accatastare la ex-carraia a Fabbricati URBANI, in quanto io non ho mai avuto i requisiti per giustificarne la ruralità.
Cosi dal 02/09/2008 mi sono messo in regola facendo accatastare la ex-carraia a Fabbricati URBANI come magazzino, ottenendo pertanto la relativa attribuzione di categoria C/2, rendita, ecc. ecc.

Ora dovrei denunciare questa variazione . . . .  , ma allo stesso tempo non vorrei sbagliare a compilare il modello e cosi rischiare di incorrere in sanzioni . . . . . qualora il Comune NON mi dovesse considerare il magazzino come una pertinenza dell’abitazione principale.


Infatti i miei dubbi  consistono nel campo :
- caratteristiche dell’immobile 1) = mettere 3 (fabbricato generico)  oppure 5 (fabbricato rurale) ?

- situazione al 31 dicembre 2008
posseduto 18) SI
escluso, esente o rurale 19)  ?
riduzione 20) ?
abitazione principale 21) ?

Gli esperti (ed i non esperti) cosa mi consigliano ?
Grazie


P.S.
scusatemi qualora mi fossi espresso con termini non corretti,
. . . . d'altra parte non sono un commercialista.
« Ultima modifica: 27 Maggio 2009, ore 17:13:23 da marco7c » Registrato
C.A.
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 305


« Risposta #1 inserito:: 28 Maggio 2009, ore 15:51:19 »

Caratteristica: 3
Posseduto: SI
Escluso: NO
Ridotto: NO
Abitazione Principale: NO

L'unico modo per sottolinearne la pertinenzialità è indicare, nello spazio delle note a fondo pagina che l'immobile di cui al N° d'ordine (1) è da ritenersi pertinenziale al fabbricato (dati catastali), utilizzato quale abitazione dal soggetto passivo d'imposta.
Infatti il campo "escluso" fa riferimento a precisi casi quali la ruralità, l'esenzione per immobile destinato a fini istituzionali e posseduto dallo stato etc.
Anche il campo Abitazione Principale non va utilizzato, in quanto è una condizione che spetta solo agli immobili di tipo residenziale.

Se hai altri dubbi chiedi pure!
Registrato
marco7c
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #2 inserito:: 29 Maggio 2009, ore 15:37:01 »

Grazie infinite C.A.
se come dici tu, l’unico modo per sottolineare la pertinenzialità è indicarla nelle note di fondo pagina . . . . . credo di aver tutto chiaro.
Il dubbio mi era nato dall’esempio n.5 riportato sulle istruzioni del modello (fabbricato che perde la ruralità ), in cui come caratteristica  si indica la  (5) . . . .
Infatti, pensandoci bene, quell’esempio fa riferimento ad un fabbricato che prima era realmente rurale, e che poi ha perso la ruralità . . . . . . mentre il mio fabbricato non aveva i requisiti di ruralità già ormai da molti anni . . . .  giusto ?

Ma visto che sei stato cosi gentile  . . . . ne approfitterei per chiederti (/chiederVi) altri tre consigli:
A) Faresti riferimento alla erronea ex-ruralità del fabbricato nelle note di fondo pagina ?

B) nel CAMPO n.15 (mesi esclusione, esenzione o ruralità) indicheresti qualcosa ?
   (io in un primo momento avevo pensato di inserire 08, ovvero i mesi per cui al catasto il fabbricato era considerato rurale . . . . .  ma ora ho dei dubbi che vada bene !)

C) una banalità da confermarmi,  visto che la modifica è avvenuta il 02 settembre 2008 :
è giusto riferire l’intestazione del modello della dichiarazione all’anno 2009 e nel riquadro delle caratteristiche dell’immobile indicare la “situazione  al 31 dicembre 2008” ?

grazie ancora a C.A., e a chi ovviamente vorrà continuare ad aiutarmi in questi cavilli burocratici . . . . .

saluti
Marco
« Ultima modifica: 29 Maggio 2009, ore 15:39:34 da marco7c » Registrato
C.A.
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 305


« Risposta #3 inserito:: 01 Giugno 2009, ore 08:15:32 »

A+B) La qualità di "ex rurale" comporta una cosa molto chiara a livello tributario: le imposte non solo sono dovute dalla data di accatastamento, ma anche retroattivamente dalla data della perdita dei requisiti di ruralità. Fino alla prescrizione, quanto meno, che al momento è l'anno di imposta 2002. Pertanto se indichi di aver perso i requisiti dal 1996 in poi, ad esempio, il comune sarebbe tenuto ad inviarti un avviso di accertamento ici 2003+04+05+06+07, basato sulla rendita catastale che hai iscritto oggi, con l'aggiunta di sanzioni (minimo 100%) e interessi. Nel campo 15 comunque, qualsiasi cosa tu voglia segnare nelle note, non devi assolutamente mettere mesi di esenzione.

C) sì, la dichiarazione 2009 è relativa all'anno di imposta 2008.
Registrato
marco7c
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #4 inserito:: 02 Giugno 2009, ore 10:02:52 »

Grazie infinite C.A. . . . .
con questa ultima risposta mi hai tolto ogni dubbio.

Saluti
 Sorriso
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.036 secondi con 18 query.