Il Forum dei Contribuenti
18 Ottobre 2017, ore 00:23:56 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Legittimita'versamento congiunto  (Letto 3704 volte)
andy
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« inserito:: 18 Dicembre 2002, ore 18:00:34 »

E’ ammissibile dal Comune di Napoli un unico versamento dell’Ici dovuta per un immobile avente due comproprietari, marito e moglie, appartenenti allo stesso nucleo familiare, effettuato da uno dei due a copertura dell’imposta dovuta complessivamente per l’immobile oppure entrambi debbono versare la propria quota parte con due distinti versamenti?

Gradirei cortesemente se qualcuno a conoscenza di quanto ho chiesto mi fornisse delucidazioni perche'il comune in questione latita sull'argomento,cioe'non da'informazioni univoche: e tutto perche' il regolamento comunale non e'stato aggiornato dal 2000 e si ammette il versamento unico x i due contitolari, marito e moglie, testualmente per le annate dal 1995 al 1999, e silenzio sulle annualita' successive.

Grazie                                                                                                                                                  



[!--EDIT|webmaster|16 Jan 2003, 04:15 PM--]
Registrato
Alex (redazione D.N.)
Iscritto attivo
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29


« Risposta #1 inserito:: 16 Gennaio 2003, ore 17:17:07 »

Citazione
E’ ammissibile dal Comune di Napoli un unico versamento dell’Ici dovuta per un immobile avente due comproprietari, marito e moglie, appartenenti allo stesso nucleo familiare, effettuato da uno dei due a copertura dell’imposta dovuta complessivamente per l’immobile oppure entrambi debbono versare la propria quota parte con due distinti versamenti?

Gradirei cortesemente se qualcuno a conoscenza di quanto ho chiesto mi fornisse delucidazioni perche'il comune in questione latita sull'argomento,cioe'non da'informazioni univoche: e tutto perche' il regolamento comunale non e'stato aggiornato dal 2000 e si ammette il versamento unico x i due contitolari, marito e moglie, testualmente per le annate dal 1995 al 1999, e silenzio sulle annualita' successive.

Grazie


In caso di contitolarità di diritti reali sul medesimo immobile, ciascun contitolare è obbligato ad effettuare distintamente il versamento dell'imposta limitatamente alla parte del tributo corrispondente alla propria quota di titolarità (circolare ministeriale 118/E del 7 giugno 2000).
Secondo il principio generale contemplato nel comma 1 dell'art. 10 del D.Lgs. 504/92, ciascun contitolare risponde quindi limitatamente alla propria quota di proprietà. Tuttavia, con norma regolamentare, i comuni possono considerare regolarmente eseguiti i versamenti effettuati da un contitolare anche per conto degli altri.
Se la norma regolamentare si limita a considerare regolari i versamenti effettuati in forma congiunta soltanto per le annualità dal 1995 al 1999, il comune potrebbe emettere provvedimenti di irrogazione di sanzioni a carico dei due coniugi per gli anni dal 2000 in poi.

Alex (redazione Dossier.Net)                                                                                                                                                  
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.034 secondi con 18 query.