Il Forum dei Contribuenti
23 Ottobre 2017, ore 11:46:32 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: omessa dichiarazione parziale  (Letto 3520 volte)
sandra
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 20 Novembre 2008, ore 12:35:01 »

Ho acquistato un appartamento con garage e stanza deposito in data 23/12/2003 e il 7/10/2004 ho presentato dichiarazione ai fini ICI per l’anno 2003 dell’acquisto dell’appartamento, come abitazione principale,  senza dichiarare le due pertinenze inoltre ho effettuato il pagamentoin unica soluzione in data 04/12/2004.
 Due giorni fa mi sono state inviate  tre Avvisi di Accertamento ICI di cui:
per l’anno 2004, causale:”omessa comunicazione relativa alle unità immobiliari … - tardivo pagamento 1° rata- pagamento parziale 2° rata”, sono state imputate due sanzioni “omesso-insufficiente- tardivo versamento “ e “omessa o tardiva comunicazione”.
Per gli anni 2005 e 2006, causale:”Pagamento parziale 2° rata” è stata imputata la sanzione “omesso-insufficiente- tardivo versamento “.
Mi domando se la sanzione di ”omessa comunicazione relativa alle unità immobiliari” riferita alle pertinenze doveva essere chiesta con un avviso 2003 e pertanto ho il presupposto per  effettuare istanza in autotutela?
Ma l’avviso 2003 cade in prescrizione da gennaio 2009?
Se il Comune provvede alla correzione dell’avviso può imputarmi altre sanzioni?
In attesa della risposta del Comune alla mia istanza di autotutela  mi conviene pagare i tre avvisi per interoe chiedere eventualmente il rimborso delle sanzioni in caso di esito positivo?
Inoltre per l’anno 2007 faccio in tempo a presentare la  dichiarazione delle pertinenze per non incorrere altre sanzioni?

Registrato
C.A.
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 305


« Risposta #1 inserito:: 25 Novembre 2008, ore 10:20:50 »

La sanzione per omessa comunicazione è applicabile per un solo anno, ma detto questo se l'hai omessa nel 2003, è omessa anche nel 2004, quindi che ti venga sanzionata per il primo anno in cui andava presentata o per il secondo non cambia molto, l'importante è che quella sanzione non sia ripetuta tutti gli anni.
Se fai richiesta di autotutela non conviene pagare gli importi interi prima della risposta. Fai solo attenzione a non lasciar trascorrere i 60 giorni prima di aver definito la cosa, tenendo presente che la richiesta di autotutela non interrompe in nessun modo le tempistiche per ricorsi e definitività del provvedimento.
La comunicazione è stata abrogata dall'ultima finanziaria, pertanto come dici tu visto che stanno effettuando i controlli sarebbe il caso di presentare dichiarazione.
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.033 secondi con 18 query.