Il Forum dei Contribuenti
21 Ottobre 2017, ore 23:17:59 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Help: il catasto mi ha cambiato la categoria dell'immobile  (Letto 6605 volte)
santiagonasar
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« inserito:: 10 Giugno 2008, ore 09:56:08 »

Ho scoperto che l'immobile acquistato 5 anni fa, era in categoria A/2, adesso ho fatto una visura e risulta accatastato A/1....da notare che l'immobile non è assolutamente di lusso e nel mio palazzo circa 2/3 sono accatastati A/1, ma alcuni rimangono A/2...cosa posso fare?
Grazie per ogni suggerimento
Registrato
jeryko
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 92



« Risposta #1 inserito:: 10 Giugno 2008, ore 16:19:03 »

Fai prima una visura catastale storica per vedere a cosa è dovuta la variazione di rendita. Se come dici, cinque anni fa aveva un'altra categoria, la variazione effettuata dal Catasto, (sempre che si tratti di una variazione d'ufficio) ti doveva essere notificata. Dal giorno della notifica decorre il termine di 60 giorni per l'impugnazione, davanti alle commissioni tributarie di cui al dlgs 546/1992, del classamento operato dall'Agenzia del Territorio competente.
Registrato
santiagonasar
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #2 inserito:: 10 Giugno 2008, ore 17:25:22 »

Grazie della risposta....sono sicuro che questa variazione non mi mai stata notificata(risale all'inizio 2007), pertanto non ho potuto fare ricorso.
Secondo te, c'è la possibilità di ricorrere ugualmente? l'appartamento è grande ma la casa non è di lusso, non è un A/1, sai per caso dove posso trovare i criteri di classificazione delle case (quali requisiti deve avere una casa per esseere A/1, o A/2...e cos' via)?
Registrato
jeryko
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 92



« Risposta #3 inserito:: 10 Giugno 2008, ore 18:04:35 »

Secondo me puoi comunque proporre ricorso; è chiaro che devi farti assistere da un tecnico abilitato. Per maggiori ragguagli leggi qui:

http://vetrina.ilsole24ore.com/ConsulenteImmobiliare/archivio/692/articoloImmobili.htm
Registrato
C.A.
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 305


« Risposta #4 inserito:: 10 Giugno 2008, ore 23:13:48 »

Prima di parlare di ricorso, sei sicuro che non sia stato dato appunto nel 2007 incarico ad un geometra di 'sistemare' qualche errore catastale? ad esempio accorpare il giardino alla casa, rettificare le % di possesso etc. con un docfa? Perchè se la variazione è stata proposta da un vostro tecnico incaricato (quasi tutte le variazioni catastali dal 2006 in poi avvengono per questo motivo) ovviamente non sussiste nessuna possibilità di ricorso..
« Ultima modifica: 10 Giugno 2008, ore 23:15:35 da C.A. » Registrato
santiagonasar
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #5 inserito:: 12 Giugno 2008, ore 09:32:51 »

Grazie della risposta (in particolare a Jeriko, è molto interessante il link che mi hai mandato), e preciso che sono sicuro (ho parlato anche con altri condomini e l'amministratore) che non è mai stato mandato a professionisti per fare variazioni al catasto.
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.033 secondi con 18 query.