Il Forum dei Contribuenti
22 Ottobre 2017, ore 19:24:09 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: ICI - VERSAMENTO 2008  (Letto 3434 volte)
xxx
Iscritto attivo
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 19


« inserito:: 09 Giugno 2008, ore 13:46:03 »

La situazione:

 - soggetto A: proprietario, al 50%, di un fabbricato in cui vive solo;
 - soggetto B: proprietario, al 50%, dello stesso fabbriacato di A, ma vive in
   altra abitazione;

...il soggetto B, può dare in comodato gratuito ad A, la sua quota di proprietà e usufruire così dell'aliquota prevista per l'abitazione principale (ovviamente più bassa), così come prevede il regolamento comunale?

Grazie a tutti!
Registrato
luigi78
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 46



« Risposta #1 inserito:: 09 Giugno 2008, ore 14:20:02 »

Certamente SI.
Devi fare attenzione, però, a controllare bene che il grado di parentela che intercorre tra il soggetto A e il soggetto B, sia previsto nel regolamento comunale dell'ICI, affinchè un'unità immobiliare concessa in uso gratuito a parenti possa essere assimilata all'abitazione principale.
In caso affermativo, il soggetto B, non solo può effettuare la dichiarazione e quindi concedere in uso gratuito l'u.i. al soggetto A, ma, ai sensi del Decreto Legge del 27/05/2008 n. 93, è escluso dall'ICI anche sulla propria quota di proprietà (50%) relativamente all'immobile concesso in uso gratuito.
Spero sia stato chiaro ed esauriente. Buona serata, Luigi.
Registrato

Luigi
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.039 secondi con 18 query.