Il Forum dei Contribuenti
23 Ottobre 2017, ore 11:40:20 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: ICI SU FABBRICATI STRUMENTALI ALL'ATTIVITA' AGRICOLA  (Letto 6118 volte)
danielag
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 27 Maggio 2008, ore 09:46:36 »

Un soggetto, proprietario di un fabbricato accatastato in categoria D/1, ha stipulato un contratto di comodato, registrato presso l’Agenzia delle Entrate, con un altro soggetto titolare di azienda agricola iscritto negli elenchi INPS dei coltivatori diretti, per l’utilizzo dell’immobile come bene strumentale alla propria attività agricola, precisamente per il ricovero di mezzi agricoli.
Il fabbricato era stato classato nella categoria D/1 e non D/10 in quanto il soggetto proprietario non è imprenditore agricolo.
Lo stesso ha richiesto il riconoscimento del requisito di ruralità per il suddetto fabbricato, ai fini dell’esenzione dal versamento I.C.I.
Si chiede se sia ritenuto corretto accogliere tale istanza e concedere l’esenzione ICI per la durata del contratto di comodato.
Registrato
C.A.
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 305


« Risposta #1 inserito:: 28 Maggio 2008, ore 15:55:40 »

Se l'attività realmente svolta nel fabbricato è di natura strumentale all'attività agricola, e il contratto è effettivamente registrato, dalla data di registrazione (e non di validità, se antecedente) il fabbricato, pur accatastato come d01, ha diritto all'esenzione.
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.037 secondi con 18 query.