Il Forum dei Contribuenti
23 Ottobre 2017, ore 01:01:28 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: posso chiedere rimborso dell'ICI?  (Letto 6281 volte)
kimsilver
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4


« inserito:: 15 Aprile 2008, ore 09:03:30 »

1) Ho un immobile che ha subito una fusione nel lontano 1987 di cui solo adesso (su mia pressione) l'AdT ha provveduto ad accertare!!La rendita presunta su cui fino ad oggi ho pagato l'ICI è maggiore di quella accertata. Vorrei chiedere il rimborso,ma fino a quanti anni addietro posso richiederlo?Qual'è la normativa di riferimento?
Approfitto per accennare ad un'altro quesito:
2) nel 2005 la Commissione Tributaria, in appello, mi ha dato ragione relativamente un ricorso presentato nel 2001 sulla variazione di classamento effettuata dall'AdT nello stesso anno,ribassando così la rendita.Ad oggi, non avendo ancora provveduto a fare richiesta di rimborso è possibile presentarla?Se si,fino a quanti anni in dietro posso richiedere il rimborso?Catastalmente ancora,nonostante sentenza, non hanno ancora provveduto a variare il classamento.
Grazie.
Registrato
C.A.
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 305


« Risposta #1 inserito:: 15 Aprile 2008, ore 19:11:54 »

La normativa di riferimento è contenuta nella finanziaria 2007 (comma 164), che rende omogenee le prescrizioni di rimborsi e provvedimenti a 5 anni, che decorrono, nel caso dei rimborsi, dal giorno del versamento o dal giorno in cui è stato accertato il diritto alla restituzione.
Questo vuol dire che se è chiaro, nel giorno del versamento, che questo è passibile di rimborso, puoi chiedere la restituzione entro 5 anni dal versamento errato; se invece l'avvenimento che rende chiaro il diritto del rimborso è successivo (come nei tuoi casi, un'attribuzione di rendita definitiva o l'emissione di una sentenza), esso può essere chiesto entro 5 anni dall'accertamento. Detto questo, vedo difficile che il comune ti riconosca oggi il rimborso per un'attribuzione di rendita, dato che è stato attivo per tutti questi anni lo strumento del DOC-FA, con il quale avresti potuto ottenere un classamento catastale e una rendita quasi immediatamente, quindi probabilmente ti conviene chiedere la differenza a rimborso per gli ultimi 5 anni di versamenti.
Registrato
jeryko
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 92



« Risposta #2 inserito:: 16 Aprile 2008, ore 12:06:31 »

L'AdT non ha provveduto ancora a variare il classamento perchè ai sensi del D.Lgs. 546/1992 (sul processo tributario) tale sentenza deve essere notificata a cura di una delle parti (si presume la parte che ne abbia interesse, in quisto caso tu), perchè dalla data di notifica decorre il termine per la proposizione dell'eventuale cassazione della sentenza di Appello. Comunque ti consiglio di fare una capatina in AdT e sondare la situazione per capire se hanno l'intenzione di proporre ricorso per Cassazione. In ogni caso fatti spiegare cosa fare per far aggiornare il tuo classamento.
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.055 secondi con 18 query.