Il Forum dei Contribuenti
15 Dicembre 2017, ore 08:26:42 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Usufruttuaria  (Letto 6098 volte)
jok93
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3



« inserito:: 18 Dicembre 2007, ore 17:16:59 »

Buongiorno a tutti, sono nuova di questo forum.
Ho una situazione di questo genere, se mi potete chiarire le idee perfavore ve ne sarei grata:

Mia mamma risulta essere usufruttuaria di un appartamento da circa due anni. Questo appartamento però risulta essere l'eredità di una società che a sua volta lo rifiuta.
Ora, mia mamma in che situazione si trova? nel senso, sappiamo che non può mandarla via nessuno dall'appartamento finchè è in vita....Il problema è che questa società ereditiera lo rifiuta, ma allo stesso tempo non trascrive nero su bianco il proprio rifiuto dell'appartamento stesso. In questo modo il notaio non può muoversi finchè non ha una documentazione scritta.  Indeciso

2 quesito: Mia mamma, non essendo in regola col lavoro e non percependo una busta paga (ha 54 anni), risulta esente dal pagamento ICI? conoscete qualche legge in merito?

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte. Le attendo con ansia....

Buona giornata.


Registrato
luigi78
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 46



« Risposta #1 inserito:: 19 Dicembre 2007, ore 11:59:20 »

Per quanto riguarda il primo quesito, essendo tua madre usufruttuaria, l'importo dell' I.C.I. spetta solo ed esclusivamente a Lei. Inoltre, la società eredita solo la nuda proprietà dell'appartamento, quindi anche se lo rifiuta, l'I.C.I. la deve pagare solo tua madre.
Per quanto riguarda il secondo quesito, invece, non esiste alcuna legge (almeno fino ad ora) che possa esonerare le persone che sono nelle condizioni di tua madre. Comunque, se l'appartamento è l'abitazione dove tua madre abita e risiede, può usufruire dell'aliquota agevolata e della detrazione spettante per le abitazioni principali, facendo però riferimento all'aliquota e alla detrazione deliberata dal tuo Comune (ove è ubicato l'immobile).
Spero che il mio intervento ti sia stato di aiuto. Ciao e Buone Feste.
Registrato

Luigi
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #2 inserito:: 19 Dicembre 2007, ore 13:35:59 »

TANTI COMUNI PREVEDONO AGEVOLAZIONI PER I REDDITI BASSI, BIGNOGNA CONTROLLARE IL REGOLAMENTO ICI...
Registrato
luigi78
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 46



« Risposta #3 inserito:: 19 Dicembre 2007, ore 15:17:07 »

jok93, ho visto che sei in linea, quindi controlla nei tuoi messaggi, ti ho inviato un'ulteriore risposta. Fammi sapere. Grazie per l'attenzione, ciao e buona serata.
« Ultima modifica: 19 Dicembre 2007, ore 15:22:55 da luigi78 » Registrato

Luigi
jok93
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3



« Risposta #4 inserito:: 19 Dicembre 2007, ore 16:15:05 »

Si Luigi ho visto! graSSSie.
mamma che confusione. Non ci sto capendo più niente! Io di 'ste cose non ci capisco proprio niente.  Imbarazzato Scioccato

Ma è vero che una persona risulta usufruttuaria SOLO se esiste un proprietario?
Nel caso di mia mamma non esiste ancora un proprietario. La società non ha ancora dato un benestare in merito e non ha neanche dichiarato il rifiuto. E poi, se non dovesse accettare l'eredità cmq sia il notaio va ad interpellare parenti o parenti alla lontana. Se poi anche loro dovessere rifiutare l'eredità se non sbaglio l'immobile passa allo stato.

Cmq sta di fatto, da quanto ho capito io, che mia mamma ora come ora non risulta come usufruttuaria.

E poi, sai dirmi cosa è l'imposta di transizione? chi paga questa imposta? il proprietario non esiste per ora, mia mamma non risulta essere usufruttuaria.....

E' vero ho detto nel primo 3d che mia mamma è usufruttuaria, ma non è così! Attualmente è "nulla"........in attesa di definirsi.

Grazie ancora. Se ti rompo dimmelo....  Linguaccia
Registrato
jok93
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3



« Risposta #5 inserito:: 19 Dicembre 2007, ore 16:32:40 »

scusa imposta di trascrizione
Registrato
luigi78
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 46



« Risposta #6 inserito:: 20 Dicembre 2007, ore 11:43:59 »

A questo punto per poter dare una valida risposta a questa tua situazione, bisogna studiare per bene il caso consultando tutta la necessaria documentazione; quindi il mio consiglio è quello di recarti presso un tecnico di tua fiducia (geometra, ingegnere, ecc.) con tutta la necessaria documentazione (ti chiederà lui tutto quello che occorre) e risolvere il problema.
Non rompi affatto. Ciao e buona giornata.
Registrato

Luigi
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.033 secondi con 18 query.