Il Forum dei Contribuenti
13 Dicembre 2017, ore 20:52:50 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Calcolo ICI a seguito decesso comproprietario  (Letto 7753 volte)
Rimmel
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« inserito:: 28 Novembre 2007, ore 21:16:11 »

Salve a tutti. Mia moglie era proprietaria al 50% con sua madre dell'appartamento nel quale viviamo e per il quale ho sempre pagato l'ICI in due rate. Il 3/9/2007 mia suocera è deceduta lasciando in eredità l'appartamento a mia moglie. Mi (vi) chiedo come varia il calcolo dell'ICI per il saldo da pagare a dicembre.
Grazie. RB
Registrato
luke67
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 210


« Risposta #1 inserito:: 29 Novembre 2007, ore 14:19:28 »

Semplicemente calcolando l'Ici a nome della suocera fino alla fine di agosto poi dal 1 settembre dividere le quote di proprieta' agli eredi e calcolare l'importo dell'imposta
Registrato
Rimmel
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #2 inserito:: 01 Dicembre 2007, ore 15:55:01 »

Grazie Luke67 per la esauriente risposta. Devo comunque precisare (mi scuso per non averlo fatto prima) che mia suocera a giugno ha pagato l'intero importo da lei dovuto (acconto+saldo) per il 2007; mia moglie invece solo l'acconto. Ora mi appresto a pagare il saldo per mia moglie. Alla luce di questa precisazione, cosa cambia nel calcolo del saldo? Nuovamente grazie.
Registrato
luigi78
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 46



« Risposta #3 inserito:: 02 Dicembre 2007, ore 09:47:38 »

Puoi fare in questo modo:
Essendo tua suocera deceduta il 3 settembre, il saldo dovuto da tua moglie, và suddiviso in due calcoli, ossia:
1) per i primi due mesi del saldo, quindi i 2/6, ovviamente per la quota di proprietà pari al 50%;
1) per i restanti quattro mesi del saldo, quindi i 4/6, ovviamente per la quota di proprietà di tua moglie del 100% (se naturalmente è l'unica erede, al contrario invece, per la propria quota di proprietà).
La compianta tua suocera, invece, deve solo i primi due mesi del saldo, quindi i 2/6, ovviamente per la sua quota di proprietà pari al 50%.
Ebbene, eseguiti questi calcoli, ed avendo tua suocera già pagato a giugno l'intero importo da lei dovuto, puoi scorporare dal saldo di tua suocera la parte da lei dovuta (2/6), e la restante parte, avendola già versata, la puoi utilizzare a favore di tua moglie, detraendola quindi dall'importo dovuto a saldo di tua moglie. Naturalmente, di tutto questo, sarebbe opportuno informare l'Ufficio Tributi del tuo Comune con una comunicazione dove metterai in evidenza il tutto.
Spero che il mio intervento ti sia stato chiaro, e comunque sono a disposizione se ti occorre un aiuto a calcolare il tutto. Ciao Luigi.
Registrato

Luigi
Rimmel
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #4 inserito:: 02 Dicembre 2007, ore 11:01:46 »

Grazie Luigi, sei stato chiarissimo. Quindi, se ho capito bene i vostri contributi, alla fin fine posso fare il saldo a nome di mia moglie (ora unica proprietaria) pagando come sempre ho fatto sei mesi al 50% e comunicando al Comune (allegando la ricevuta) che la defunta aveva già pagato per intero l'anno.
Ai fini ICI le somme dovrebbero compensarsi automaticamente. O no? Saluti. Romolo.
Registrato
luigi78
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 46



« Risposta #5 inserito:: 02 Dicembre 2007, ore 11:51:22 »

E' esattamente così. L'importante che inoltri all'Ufficio Tributi del tuo Comune una comunicazione dove metti in risalto la situazione. Ciao e buona Domenica, Luigi.
Registrato

Luigi
ivanajol
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #6 inserito:: 03 Dicembre 2007, ore 11:46:05 »

Salve a tutti!
Io ho un caso simile per certi aspetti.
Il proprietario di una casa era contitolare con la moglie della casa di abitazione  più un negozio che dava in locazione. I due hanno un figlio maggiorenne che vive ovviamente per conto suo.
La moglie è deceduta a luglio 07, intestata,  pagando il suo 50% di Ici  a giugno 07.
Ora, la denuncia di successione non è ancora stata fatta in quanto c'è un  un anno di tempo. Il saldo ora di dicembre come va versato?
Vi ringrazio molto
Registrato
luigi78
Iscritto senior
****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 46



« Risposta #7 inserito:: 03 Dicembre 2007, ore 14:57:34 »

Risposta per ivanajol.
Non importa che la dichiarazione di successione non sia stata ancora presentata. L'ICI la devono pagare tutti gli eredi, ovviamente ognuno per la propria quota di proprietà, calcolata dal giorno in cui si è verificato il decesso, quindi dal giorno della morte. Ciao Luigi.
Registrato

Luigi
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.035 secondi con 18 query.