Il Forum dei Contribuenti
22 Ottobre 2017, ore 08:30:28 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: SOFFITTA AL RUSTICO  (Letto 4022 volte)
LIA
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: 08 Ottobre 2002, ore 11:15:42 »

nel 1970 mio padre ha costruito un'abitazione di 3 piani + mansarda/sottotetto che era considerata abusiva in quanto dopo il 3^ piano era necessario l'ascensore e quindi non è mai stata completata.
Secondo indicazioni del nostro Architetto e del Consulente fiscale, l'ICI non era da pagare.
Ora il comune ne chiede il pagamento come area edificabile:
è giusto? eventualmente, come deve essere fatto il calcolo se tutta la volumetria è stata utilizzata per i 3 piani?
Con la Legge del 1996 (sottotetti) è ora possibile completare i lavori?
RINGRAZIO vivamente chi mi farà chiarezza.                                                                                                                                                  
Registrato
Alex (redazione D.N.)
Iscritto attivo
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 29


« Risposta #1 inserito:: 09 Ottobre 2002, ore 13:23:33 »

Citazione
nel 1970 mio padre ha costruito un'abitazione di 3 piani + mansarda/sottotetto che era considerata abusiva in quanto dopo il 3^ piano era necessario l'ascensore e quindi non è mai stata completata.
Secondo indicazioni del nostro Architetto e del Consulente fiscale, l'ICI non era da pagare.
Ora il comune ne chiede il pagamento come area edificabile:
è giusto? eventualmente, come deve essere fatto il calcolo se tutta la volumetria è stata utilizzata per i 3 piani?
Con la Legge del 1996 (sottotetti) è ora possibile completare i lavori?
RINGRAZIO vivamente chi mi farà chiarezza.


I fabbricati costruiti abusivamente costituiscono oggetto di tassazione, a prescindere dal fatto che per essi sia stata presentata o meno la relativa domanda di sanatoria edilizia (risoluzione 6 giugno 1994 protocollo 2/138). E' corretta, quindi, la richiesta avanzata dal Comune del pagamento dell'Ici come area edificabile per la mansarda/sottotetto ancora non ultimata.
Ai fini della determinazione del valore dell'area interessata, è opportuno invocare il criterio adottato nella pratica estimale corrente come, ad esempio, quello di quantificare il valore venale dell'area dell'intero fabbricato alla data del 1° gennaio dell'anno di imposizione e ottenere la quota parte della base imponibile Ici della mansarda/sottotetto in proporzione ai relativi millesimi.
Per sapere se è possibile completare i lavori di costruzione, le consiglio di rivolgersi all'Ufficio tecnico del Comune.

Alex (redazione Dossier.Net)                                                                                                                                                  
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.034 secondi con 18 query.