Il Forum dei Contribuenti
18 Dicembre 2017, ore 05:10:02 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: residuo della detrazione usato per le pertinenze  (Letto 3095 volte)
icimi
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: 15 Dicembre 2006, ore 12:54:33 »

un mio parente possiede un appartamento e un garage con rendita catastale molto bassa, per cui effettuando i conteggi, la detrazione per l'abitazione principale annulla l'imposta dovuta per l'appartamento e la parte residua la utilizziamo portandola in detrazione dall'imposta dovuta per le pertinenze, ottenendo così importo 0, e quindi non effettuando alcun versamento.

Il Comune sostiene che poichè le rendite della zona sono molto basse, le loro uniche entrate sono costituite solo dall'imposta sulle pertinenze, per cui bisogna versarla, quindi non ammette l'uso della parte residua della detrazione in diminuizione dell'imposta dovuta per le pertinenze.

E' giusto questo? se dovesse arrivare qualche sanzione a proposito visto che non abbiamo mai fatto versamenti come comportarsi? Ci sono leggi a riguardo?  il Comune può decidere col suo regolamento ciò che vuole?
Grazie                                                                                                                                                    
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.038 secondi con 18 query.