Il Forum dei Contribuenti
22 Ottobre 2017, ore 08:30:49 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: aliquota abitazione principale e pertinenza  (Letto 3866 volte)
icimi
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: 15 Dicembre 2006, ore 11:07:45 »

dal 2003 il regolamento comunale della mia città è stato modificato, ed oltre all'aumento dell'aliquota ordinaria, l'art. 5 cita di considerare nel limite di una sola pertinenza quella a cui attribuire l'aliquota ridotta dell'abitazione principale, possedendo un appartamento un garage una soffitta una cantina e un posto auto, ho versato l'imposta con aliquota ridotta per l'abitazione principale e una pertinenza, mentre per le restanti pertinenze ho versato l'imposta calcolata con aliquota ordinaria (maggiore).

Successivamente avendo preso visione della circolare n. 23/E dell'11/2/2000, ho chiesto il rimborso delle somme secondo me non dovute.
Mi hanno risposto dicendo che la mia domanda di rimborso non è stata accettata, in quanto il versamento era corretto poichè la pertinenza da trattare con lo stesso trattamento fiscale dell'abitazione principale è solo una come da loro regolamento.
Comunque potrei fare ricorso, cosa devo fare? hanno ragione?
ma può un Comune abolire una normativa emanata dallo Stato?
Grazie
Stella :angry:                                                                                                                                                    
Registrato
luke67
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 210


« Risposta #1 inserito:: 16 Dicembre 2006, ore 00:56:07 »

Citazione
dal 2003 il regolamento comunale della mia città ¨ stato modificato, ed oltre all'aumento dell'aliquota ordinaria, l'art. 5 cita di considerare nel limite di una sola pertinenza quella a cui attribuire l'aliquota ridotta dell'abitazione principale, possedendo un appartamento un garage una soffitta una cantina e un posto auto, ho versato l'imposta con aliquota ridotta per l'abitazione principale e una pertinenza, mentre per le restanti pertinenze ho versato l'imposta calcolata con aliquota ordinaria (maggiore).

Successivamente avendo preso visione della circolare n. 23/E dell'11/2/2000, ho chiesto il rimborso delle somme secondo me non dovute.
Mi hanno risposto dicendo che la mia domanda di rimborso non è ³tata accettata, in quanto il versamento era corretto poichè ¬a pertinenza da trattare con lo stesso trattamento fiscale dell'abitazione principale è ³olo una come da loro regolamento.
Comunque potrei fare ricorso, cosa devo fare? hanno ragione?
ma può µ® Comune abolire una normativa emanata dallo Stato?
Grazie
Stella :angry:
                                                                                                                                                   Il regolamento comunale in questo è sovrano e detta legge  e quindi il suo Comune ha ragione Triste                                                                                                                                                    
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.04 secondi con 18 query.