Il Forum dei Contribuenti
22 Ottobre 2017, ore 04:55:06 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: quali sono i diritti pagando l'ici ?  (Letto 5612 volte)
giacomo
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« inserito:: 27 Ottobre 2006, ore 03:09:34 »

sono riimpatriato da poco in italia, non conosco bene i miei diritti pagando l'ici.

il fatto: l'accesso al mio immobile (terreno/casa di proprietà) e dato da una strada comunale secondaria da quella provinciale. Questa strada e in condizioni precarie. Solo i primi 200 metri sono sfaltati dopodichè sembra un letto di un fiume, pietre, dislivelli, spine, ... quando piove diventa un vero fiume essendo in pendenza... non voglio notare qui i disagi causati, chiedo:

ho diritto d'accesso adeguato ad un immobile per il quale pago l'ici da anni ?
sono un libero professionista, ho l'ufficio a casa, non posso neanche far venire clienti ...

qualcuno mi sa dire quali sono i passi concreti da intraprendere per farsì che il comune reacisca ? anziche dire da anni "ora la facciamo", "ora la facciamo"

grazie                                                                                                                                                  
Registrato
luke67
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 210


« Risposta #1 inserito:: 27 Ottobre 2006, ore 22:58:45 »

Citazione
sono riimpatriato da poco in italia, non conosco bene i miei diritti pagando l'ici.

il fatto: l'accesso al mio immobile (terreno/casa di proprietà) e dato da una strada comunale secondaria da quella provinciale. Questa strada e in condizioni precarie. Solo i primi 200 metri sono sfaltati dopodichè sembra un letto di un fiume, pietre, dislivelli, spine, ... quando piove diventa un vero fiume essendo in pendenza... non voglio notare qui i disagi causati, chiedo:

ho diritto d'accesso adeguato ad un immobile per il quale pago l'ici da anni ?
sono un libero professionista, ho l'ufficio a casa, non posso neanche far venire clienti ...

qualcuno mi sa dire quali sono i passi concreti da intraprendere per farsì che il comune reacisca ? anziche dire da anni "ora la facciamo", "ora la facciamo"

grazie
                                                                                                                                                  Nel suo caso Lei ha un problema viabilistico con il suo Comune che pur con tutte le sue ragioni nulla centra con L'Ici che Lei deve versare  Triste                                                                                                                                                    
Registrato
giacomo
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #2 inserito:: 28 Ottobre 2006, ore 23:41:50 »

Citazione
Citazione
sono riimpatriato da poco in italia, non conosco bene i miei diritti pagando l'ici.

il fatto: l'accesso al mio immobile (terreno/casa di proprietà) e dato da una strada comunale secondaria da quella provinciale. Questa strada e in condizioni precarie. Solo i primi 200 metri sono sfaltati dopodichè sembra un letto di un fiume, pietre, dislivelli, spine, ... quando piove diventa un vero fiume essendo in pendenza... non voglio notare qui i disagi causati, chiedo:

ho diritto d'accesso adeguato ad un immobile per il quale pago l'ici da anni ?
sono un libero professionista, ho l'ufficio a casa, non posso neanche far venire clienti ...

qualcuno mi sa dire quali sono i passi concreti da intraprendere per farsì che il comune reacisca ? anziche dire da anni "ora la facciamo", "ora la facciamo"

grazie
Nel suo caso Lei ha un problema viabilistico con il suo Comune che pur con tutte le sue ragioni nulla centra con L'Ici che Lei deve versare  Triste
                                                                                                                                                  grazie per l'informazione

- quali sono allora i diritti che si hanno pagando questa tassa ? tutte le tasse comportano diritti... con l'ici si ha diritto a che cosa ?                                                                                                                                                  
Registrato
luke67
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 210


« Risposta #3 inserito:: 31 Ottobre 2006, ore 00:03:59 »

Citazione
Citazione
Citazione
sono riimpatriato da poco in italia, non conosco bene i miei diritti pagando l'ici.

il fatto: l'accesso al mio immobile (terreno/casa di proprietà) e dato da una strada comunale secondaria da quella provinciale. Questa strada e in condizioni precarie. Solo i primi 200 metri sono sfaltati dopodichè sembra un letto di un fiume, pietre, dislivelli, spine, ... quando piove diventa un vero fiume essendo in pendenza... non voglio notare qui i disagi causati, chiedo:

ho diritto d'accesso adeguato ad un immobile per il quale pago l'ici da anni ?
sono un libero professionista, ho l'ufficio a casa, non posso neanche far venire clienti ...

qualcuno mi sa dire quali sono i passi concreti da intraprendere per farsì che il comune reacisca ? anziche dire da anni "ora la facciamo", "ora la facciamo"

grazie
Nel suo caso Lei ha un problema viabilistico con il suo Comune che pur con tutte le sue ragioni nulla centra con L'Ici che Lei deve versare  Triste
grazie per l'informazione

- quali sono allora i diritti che si hanno pagando questa tassa ? tutte le tasse comportano diritti... con l'ici si ha diritto a che cosa ?
                                                                                                                                                  L'ici è l'imposta che colpisce i proprietari di immobili ed il pagamento non da' nessun diritto, diciamo che il cittadino ha il solo dovere di pagarla                                                                                                                                                  
Registrato
giacomo
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #4 inserito:: 01 Novembre 2006, ore 00:42:12 »

Citazione
Citazione
Citazione
Citazione
sono riimpatriato da poco in italia, non conosco bene i miei diritti pagando l'ici.

il fatto: l'accesso al mio immobile (terreno/casa di proprietà) e dato da una strada comunale secondaria da quella provinciale. Questa strada e in condizioni precarie. Solo i primi 200 metri sono sfaltati dopodichè sembra un letto di un fiume, pietre, dislivelli, spine, ... quando piove diventa un vero fiume essendo in pendenza... non voglio notare qui i disagi causati, chiedo:

ho diritto d'accesso adeguato ad un immobile per il quale pago l'ici da anni ?
sono un libero professionista, ho l'ufficio a casa, non posso neanche far venire clienti ...

qualcuno mi sa dire quali sono i passi concreti da intraprendere per farsì che il comune reacisca ? anziche dire da anni "ora la facciamo", "ora la facciamo"

grazie
Nel suo caso Lei ha un problema viabilistico con il suo Comune che pur con tutte le sue ragioni nulla centra con L'Ici che Lei deve versare  Triste
grazie per l'informazione

- quali sono allora i diritti che si hanno pagando questa tassa ? tutte le tasse comportano diritti... con l'ici si ha diritto a che cosa ?
L'ici è l'imposta che colpisce i proprietari di immobili ed il pagamento non da' nessun diritto, diciamo che il cittadino ha il solo dovere di pagarla
                                                                                                                                                  beh la ringrazio. comunque non mi fermo qui perche secondo me il principio di ogni tassa si basa su respettivi diritti. grazie comunque. giacomo                                                                                                                                                  
Registrato
silvia
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 93


« Risposta #5 inserito:: 01 Novembre 2006, ore 14:48:34 »

Citazione
Citazione
beh la ringrazio. comunque non mi fermo qui perche secondo me il principio di ogni tassa si basa su respettivi diritti. grazie comunque. giacomo
Il fatto è che l'ici non è una tassa (e come tale, connessa in qualche modo, a un servizio che la pubblica amministrazione offre) ma un' imposta, patrimoniale immobiliare, dovuta per il solo fatto di essere titolari del diritto di proprietà (o di altro diritto reale) su un immobile.

Cmq. fa bene ad insistere. Insista per iscritto, però  Occhiolino                                                                                                                                                    



[!--EDIT|silvia|1 Nov 2006, 01:51 PM--]
Registrato

Silvia
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.037 secondi con 18 query.