Il Forum dei Contribuenti
18 Ottobre 2017, ore 07:46:51 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: ICI fabbricati categoria D  (Letto 4874 volte)
giulio
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 09 Agosto 2002, ore 20:16:24 »

Una società immobiliare ha acquistato dei fabbricati D, E, con annesso terreno agricolo.
Chiedo gentilmente come comportarmi nei riguaardi dei fabbricati categoria D tenuto conto che:
i fabbricati non sono stati distintamente contabilizzati (è stato rilevato l'acquisto del complesso), la società ha acquistato i fabbricati da una cooperativa agricola la quale non ha mai pagato l'ICI sui fabbricati in questione e questi non risultano accatastati.
I fabbricati E sono esenti così come il terreno agricolo come da regolamento comunale.
Come comportarsi?
Grazie
                                                                                                                                             
Registrato
Berardo
Iscritto junior
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 6


« Risposta #1 inserito:: 12 Agosto 2002, ore 17:05:13 »

Citazione
Una società immobiliare ha acquistato dei fabbricati D, E, con annesso terreno agricolo.
Chiedo gentilmente come comportarmi nei riguaardi dei fabbricati categoria D tenuto conto che:
i fabbricati non sono stati distintamente contabilizzati (è stato rilevato l'acquisto del complesso), la società ha acquistato i fabbricati da una cooperativa agricola la quale non ha mai pagato l'ICI sui fabbricati in questione e questi non risultano accatastati.
I fabbricati E sono esenti così come il terreno agricolo come da regolamento comunale.
Come comportarsi?
Grazie


In risposta al quesito, va detto che i fabbricati classificati o classificabili nelle categorie catastali da E/1 a E/9 sono esenti dall'imposta (art. 7, comma 1, lettera b del D.Lgs 504/92). Ritengo ugualmente escluso dal campo di applicazione del tributo comunale il terreno, qualora non abbia le caratteristiche dell'area fabbricabile e non sia adibito all'esercizio delle attività agricole indicate nell'art. 2135 del Codice civile (circolare n. 9/249 del 14 giugno 1993).
Per quanto riguarda i fabbricati, essi andrebbero dichiarati al catasto e contabilizzati in base ai costi di acquisizione e incrementativi, oppure annotati negli atti catastali con rendita "proposta" mediante procedura Doc-Fa. Un cordiale saluto.                                                                                                                                            
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.03 secondi con 18 query.