Il Forum dei Contribuenti
16 Dicembre 2017, ore 13:08:00 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Erede al 33% residente all'estero  (Letto 5433 volte)
Diabolus
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 24 Giugno 2006, ore 00:42:19 »

Situazione:
Mio fratello, residente all'estero (iscritto AIRE), è erede per il 33% di un appartamento tenuto a disposizione e non locato. Egli ha quindi il diritto di indicare tale appratamento come abitazione principale usufruendo della detrazione relativa.

Domande:

1) l'ICI è a carico di tutti gli eredi o solo di mio fratello, avendo indicato quell'appartamento come abitazione principale?

2) Se è a carico di tutti gli eredi, quale aliquota applicare per calcolare l'ICI?
- Unica ed è quella ridotta per abitazione principale, con vantaggio per me e mio padre (eredi ciascuno al 33%).
- Unica, ma quella normale, perpetrando però una sperequazione ai danni di mio fratello, che riceverebbe un trattamento diverso dai possessori di abitazione principale residenti in Italia.
- Differenziata (agevolata per mio fratello, normale per me e mio padre), generando quindi due ICI che vanno divise per la quota di possesso? Per esempio, supponendo un imponibile = 50.000:
   mio fratello:       50.000 x aliquota ridotta x 33% - detrazione
   mio padre:         50.000 x aliquota normale x 33%
   il sottoscritto:     50.000 x aliquota normale x 33%

3) La detrazione per abitazione principale spettante a mio fratello è rapportata anche alla quota di possesso o è legata solo ai mesi di possesso?

Grazie mille!
                                                                                                                                                   
Registrato
luke67
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 210


« Risposta #1 inserito:: 24 Giugno 2006, ore 18:28:27 »

Citazione
Situazione:
Mio fratello, residente all'estero (iscritto AIRE), è erede per il 33% di un appartamento tenuto a disposizione e non locato. Egli ha quindi il diritto di indicare tale appratamento come abitazione principale usufruendo della detrazione relativa.

Domande:

1) l'ICI è a carico di tutti gli eredi o solo di mio fratello, avendo indicato quell'appartamento come abitazione principale?

2) Se è a carico di tutti gli eredi, quale aliquota applicare per calcolare l'ICI?
- Unica ed è quella ridotta per abitazione principale, con vantaggio per me e mio padre (eredi ciascuno al 33%).
- Unica, ma quella normale, perpetrando però una sperequazione ai danni di mio fratello, che riceverebbe un trattamento diverso dai possessori di abitazione principale residenti in Italia.
- Differenziata (agevolata per mio fratello, normale per me e mio padre), generando quindi due ICI che vanno divise per la quota di possesso? Per esempio, supponendo un imponibile = 50.000:
   mio fratello:       50.000 x aliquota ridotta x 33% - detrazione
   mio padre:         50.000 x aliquota normale x 33%
   il sottoscritto:     50.000 x aliquota normale x 33%

3) La detrazione per abitazione principale spettante a mio fratello è rapportata anche alla quota di possesso o è legata solo ai mesi di possesso?

Grazie mille!
                                                                                                                                                  Suo fratello ha il diritto di usufruire delle agevolazioni come prima casa e quindi pagherà il suo 33% con aliquota ridotta e con intera detrazione rapportata ai soli mesi di possesso
Per Lei e suo padre invece va pagata con l'aliquota della seconda casa, sempre che Voi abbiate come abitazione principale un'altra unità immobiliare                                                                                                                                                  
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.038 secondi con 18 query.