Il Forum dei Contribuenti
16 Dicembre 2017, ore 05:33:55 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: PERTINENZA ABITAZIONE PRINCIPALE ED ICI  (Letto 3002 volte)
FEMA
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 27 Agosto 2013, ore 15:43:50 »

HO UN GARAGE ACCATASTATO IN CATEGORIA C/6, TALE GARAGE L'HO CONSIDERATO PERTINENZA DELL'ABITAZIONE PRINCIPALE AI FINI DEL PAGAMENTO DELL'ICI. L'ABITAZIONE PRINCIPALE DAL 2003 AL 2007 ERA NELLO STESSO STABILE IN CUI AVEVO IL GARAGE, POI NEL 2008, PER ESIGENZE DI SPAZIO HO CAMBIATO CASA SEMPRE NELLO STESSO COMUNE E LA STESSA FRAZIONE, A CIRCA 600 METRI DAL GARAGE. SIA IL GARAGE CHE LA MIA ATTUALE ABITAZIONE SONO ACCATASTATI NELLO STESSO FOGLIO CATASTALE. ORA MI E' ARRIVATO UN ACCERTAMENTO ICI DAL COMUNE CHE MI CHIEDE IL PAGAMENTO DELL'ICI DEL GARAGE DEGLI ANNI 2008/2009/2010/2011 CON L'ALIQUOTA DI SECONDA CASA, PERCHE' NEL REGOLAMENTO COMUNALE E' STATO SPECIFICATO:
2)   Agli effetti dell’applicazione delle agevolazioni in materia d’imposta comunale sugli immobili, si considerano parti integranti dell’abitazione principale le sue pertinenze, anche se distintamente iscritte in catasto. L’assimilazione opera a condizione che il proprietario o titolare di diritto reale di godimento, anche se in quota parte, dell’abitazione della quale abitualmente dimora sia proprietario o titolare di diritto reale di godimento, anche se in quota parte, della pertinenza e che questa sia durevolmente ed esclusivamente asservita alla predetta abitazione.   Il regime agevolato previsto per l’abitazione principale di residenza si applica ad una pertinenza per ogni categoria catastale (C/2 - cantine e locali di deposito -  C/6  - stalle, scuderie, rimesse e autorimesse -  C/7 - tettoie chiuse o aperte e posti auto) alle seguenti condizioni:
a)   che la pertinenza sia direttamente utilizzata dal soggetto passivo (proprietario, usufruttuario o titolare di altro diritto reale di godimento, anche se in quota parte) tenuto al pagamento dell’imposta per l’abitazione principale di residenza e, quindi, con l’esclusione delle pertinenze oggetto, a qualunque titolo, di detenzione da parte di terzi;
b)   che la pertinenza sia ubicata nello stesso edificio o complesso immobiliare nel quale è sita l’abitazione principale.
E' GIUSTO TUTTO CIO'? GRAZIE A CHI MI RISPONDE
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #1 inserito:: 07 Ottobre 2013, ore 17:56:07 »

è facoltà del comune, in materia di pertinenze, prevedere quali possano essere assimilate alla prima casa. Bisognerebbe vedere cosa si intende per complesso immobiliare. La tua zona è stata soggetta a lottizzazione?
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.031 secondi con 18 query.