Il Forum dei Contribuenti
17 Dicembre 2017, ore 13:52:42 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Pagamento ici prima casa abitazione principale  (Letto 4796 volte)
Marko74
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« inserito:: 31 Marzo 2013, ore 15:54:20 »

E' giunta dal comune di appartenenza il pagamento dal 2008 al 2011 del tributo ici sulla mia prima casa.
Il problema è che pur avendo la dimora abituale non ho la residenza anagrafica (non ho fatto l'aggiornamento della carta di identità) visto che risiedo in altra casa grande dopo essermi sposato ..
Ho dato modo a mia moglie medico di usare tale mia abitazione principale come studio medico . In questo caso lei paga la Tarsu e altre tasse di routine., a suo nome.
All'atto dell'Imu nel 2012 ho pagato la tassa come abitazione principale.
Ma gli anni contestati sono quelli indicati sopra.
Come posso provare che è la mia abitazione principale.
Con il contratto di acquisto della casa ?
Con i cedolini di mutuo ? Con la dichiarazione Ici se l'avessi in mio possesso.?
Devo pagare gli anni richiesti dal 2008 al 2011?.
Grazie dell'attenzione
Registrato
cafca
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 88


« Risposta #1 inserito:: 09 Aprile 2013, ore 19:58:36 »

In risposta al suo quesito, ricordo che l'articolo 1 del decreto legge n. 93/2008 convertito nella legge n. 126/2008 ha escluso dall'imposta comunale gli immobili adibiti ad abitazione principale, le relative pertinenze, e quelli assimilati dai Comuni all'abitazione principale. L'esenzione vige dal 2008.
L'abitazione principale è, salvo prova contraria, quella dove si ha la residenza anagrafica. Nel caso in cui il contribuente viva abitualmente in un immobile diverso da quello che risulta dalle trascrizioni anagrafiche, per poter beneficiare dell'esenzione dovrà dimostrare la veridicità di tale affermazione. In simili situazioni è opportuno presentare un'autocertificazione con allegate copie delle bollette dei consumi, il contratto di acquisto della casa, i cedolini di mutuo e qualunque altra informazione documentata, utile a dimostrare l'effettiva dimora abituale. Va detto, però, che non è stata mai ben definita quale sia la documentazione sufficiente a dimostrare questa circostanza. I Comuni hanno un certo margine di manovra, quindi non è facile averla vinta.

Le condizioni necessarie per il riconoscimento dell'esenzione sono:

  • la detenzione dell'immobile a titolo di proprietà o di altro diritto reale;
  • l'iscrizione dell'immobile in una categoria catastale diversa da A1, A8 e A9;
  • la destinazione dell'immobile a residenza anagrafica.

Se ho ben capito il suo quesito, in conseguenza di quanto ben evidenziato, ritengo che non abbia diritto all'esenzione dall'Ici e debba pagare l'imposta per gli anni dal 2008 al 2011.
Registrato
Marko74
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #2 inserito:: 09 Aprile 2013, ore 22:59:44 »

Ok...grazie della risposta.
In questo caso pagherei il tutto per gli anni passati.
Dal punto di vista reddituale dovrei dichiarare la casa come seconda casa?
Ma volendo recuperare le agevolazioni ici dovrei mutare la residenza anagrafica e le utenze..?
INoltre ho il rischio che l'agenzia delle entrate mi faccia pagare ulteriori sanzioni?
Grazie ancora..... Broncio
Registrato
Carlo82jb
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« Risposta #3 inserito:: 29 Gennaio 2014, ore 22:37:20 »

Salve, credo di avere un problema analogo.
Ho ricevuto la richiesta del pagamento di ici su un immobile per il periodo da ott 2008 (quando ho effettuato l'acquisto con le agevolazioni per la prima casa) a ott 2009 (anno in cui, una volta sposato, ho trasferito la residenza).

Nel periodo successivo l'acquisto non ho fruito dell'immobile per i lavori di ristrutturazione.

Ho le caratteristiche per rientrare nelle categorie di esenzione? Se si', di che documentazione ho bisogno per presentare il ricorso?

Grazie!
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.037 secondi con 18 query.