Il Forum dei Contribuenti
16 Dicembre 2017, ore 13:16:16 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: OMESSA DICHIARAZIONE ICI 2006 IMMOBILE accatastato nel 2008  (Letto 4165 volte)
ely1978
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 13 Gennaio 2013, ore 03:17:33 »

SALVE, HO LETTO LE RISPOSTE ESAUSTIVE DATE A DIVERSI CONTRIBUENTI E VORREI PORRE UN CASO:
NEL 2006 A SEGUITO DELLA MORTE DI MIO PADRE HO RICEVUTO IN SUCCESSIONE L'AZIENDA AGRICOLA CON UN TERRENO CON ANNESSO FABBRICATO NON ACCATASTATO (RESIDENZA DI MIO PADRE COLTIVATORE DIRETTO = ESENTE AI FINI ICI ANCHE DALL' OBBLIGO DI ACCATASTARE L'IMMOBILE).
NEL 2007 SONO STATA ''INVITATATA'' DALL'UFFICIO DEL TERRITORIO A PROVVEDERE ALL'ACCATASTAMENTO OTTENENDO UNA CAT. C2 E C6 (MAGAZZINO STALLA) E HO PROVVEDUTO AL PAGAMENTO ICI DA QUELLA DATA (12/12/2008) SENZA FARE LA COMUNICAZIONE ICI CHE ERA STATA SOPPRESSA.
IL 14/11/12 VIENE NOTIFICATA UN AVVISO PER OMESSA DICHIARAZIONE ICI PER L'ANNO 2006 + RELATIVA IMPOSTA 2006 APPLICANDO LA RENDITA ATTRIBUITA NEL 2008 GIUSTIFICANDO CHE L'IMMOBILE ERA STATO ULTIMATO NEL 1936.
I. LA RICHIESTA è PRESCRITTA PER IL 2006??
II. SE NELLA SUCCESSIONE COMPARE SOLO IL TERRENO POSSO AVVALERMI DEL SEGUENTE ART.?
    Ai sensi dell’art. 15, comma 2, della legge 18 ottobre 2001, n. 383, per le successioni aperte a partire dal 25 ottobre 2001, gli eredi ed i legatari che abbiano presentato la dichiarazione di successione contenente beni immobili, non sono obbligati a presentare la dichiarazione ai fini dell’ICI.
III. L'AZIENDA AGRICOLA E' ANCORA IN ESSERE E SEBBENE L' IMMOBILE E' AD USO STRUMENTALE AD ESSA NON POSSO RICHIEDERE LA RURALITà E QUINDI LE AGEVOLAZIONI IN QUANTO NON SONO COLTIVATORE DIRETTO AVENDO TUTT'ALTRA OCCUPAZIONE??
TRA POCO SCADONO I TERMINI PER ADERIRE ALLA DEFINIZIONE AGEVOLATA E VORREI SE IL CASO PAGARE 1/3 DEI 500,00 RICHIESTI (100,00 PER OGNI EREDE)
Registrato
cafca
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 88


« Risposta #1 inserito:: 14 Gennaio 2013, ore 18:44:47 »

Nel suo caso, le consiglierei di aderire alla definizione agevolata secondo le regole stabilite dal Comune con proprio regolamento, pagando il tributo, gli interessi e la sanzione ridotta ad un terzo.
Tenga comunque presente che quanto ho scritto rispecchia soltanto il mio parere.
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #2 inserito:: 17 Gennaio 2013, ore 21:52:41 »

Ho qualche domanda. Tuo papà era residente in un c2/c6? Aveva fatto la denuncia ici? Tua mamma è rimasta residente là? I fabbricati sono comunque a servizio di un'azienda agricola?
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.031 secondi con 19 query.