Il Forum dei Contribuenti
12 Dicembre 2017, ore 12:11:04 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: imu caso complicato  (Letto 2907 volte)
elegiad
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: 06 Giugno 2012, ore 11:01:15 »

E' la prima volta che scrivo su questo forum, e spero che qualcuno sia in grado di aiutarmi a districare questa matassa.
Possiedo un alloggio in comproprietà con mio marito e i miei genitori, ciascuno proprietario x quote (33,33% a testa i miei genitori, e 16,66% a testa x me e mio marito), siamo residenti in questo alloggio, e con me abitano anche i miei 2 figli minorenni, mentre mio marito vive e risiede in altro comune (ma non siamo ancora separati legalmente)
Sono andata in comune a farmi fare il calcolo dell'IMU, e loro hanno calcolato 4 quote distinte: 2 per i miei genitori, cui spetta solo la detrazione x l'abitazione principale, una quota x me con la detrazione x l'abitazione principale e i 2 figli, e una quota x mio marito che dovrebbe pagare come seconda casa.
Leggendo le disposizioni però a me sembra che dovrei pagare io sia la mia che la sua quota di proprietà, usufruendo delle detrazioni.
Qualcuno ha le idee più chiare?

Lo spero
Grazie
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #1 inserito:: 06 Giugno 2012, ore 22:11:12 »

Se non c'è la separazione e l'assegnazione della casa da parte del giudice l'operato del comune è, a mio avviso, corretto. Mi segnali dove hai trovato disposizioni diverse?
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.033 secondi con 18 query.