Il Forum dei Contribuenti
16 Dicembre 2017, ore 22:22:14 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: IMU - NEL CASO CHE LA DETRAZIONE SIA SUPERIORE ALL'IMPOSTA  (Letto 4230 volte)
Raffaele554
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: 31 Maggio 2012, ore 01:04:21 »

Un buco nella normativa IMU.
DOMANDA: Grazie alle detrazioni non dovrò pagare l'imposta municipale, essendo prima casa. La domanda è se devo presentare una documentazione (se è stata predisposta apposita modulistica o altro) per non rischiare di ricevere contestazioni dallo “sceriffo di nottingham – equitalia” tra 2 o 3 anni e dover perdere mezza mattinata per andare a spiegare, documenti alla mano, che non sono un evasore fiscale. Grazie e saluti
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #1 inserito:: 31 Maggio 2012, ore 21:05:25 »

entro la fine di settembre si presenteranno le denuncie IMU. Per adesso la norma prevede che le dichiarazioni fatte per l'ICI siano valide anche per l'IMU, ma si aspettano i decreti attuativi. Un consiglio: stai in campana per settembre...
Registrato
Raffaele554
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #2 inserito:: 31 Maggio 2012, ore 21:33:20 »

 Occhiolino Grazie per la risposta. Comunque l'Agenzia delle Entrate doveva già prevedere il dubbio. Mi chiedo,  perchè dobbiamo essere noi aa fare i calcoli, quando i Comuni hanno già tutti i dati, al limite dovremmo controllare i loro conteggi e poi pagare. Pianto
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #3 inserito:: 31 Maggio 2012, ore 22:40:12 »

ti spiego il perchè: se ad un contribuente nasce un figlio oggi da domani ha diritto alla detrazione dei 50 euro sulla prima casa (bisognerebbe controllare tutte le nascite e le persone che compiono 27 anni nel corso dell'anno ogni mese) oppure se un contribuente compra casa oggi, il comune lo saprà come minimo tra una mese ad acconto scaduto. In più, se consideri che un Comune come il mio di circa 2500 abitanti ha circa 6000 posizioni ICI/IMU, la cosa diventa non gestibile... Sicuramente lo Stato ed i Comuni dovrebbero facilitare un pò le cose  Broncio
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.031 secondi con 18 query.