Il Forum dei Contribuenti
21 Ottobre 2017, ore 12:08:12 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: codice rateazione abit. princ. 0103 ???  (Letto 4915 volte)
windchill
Iscritto junior
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7


« inserito:: 25 Maggio 2012, ore 09:57:39 »

Oggi ho compilato online con home banking di intesa-sanpaolo l'F24. Il campo rateazione è da compilare obbligatoriamente con questa modalità.

Telefono al servizio clienti per l'assistenza e mi si dice che in caso di pagamento in 2 rate (giugno e dicembre) bisogna indicare il codice 0102, mentre in caso di 3 rate (giugno-settembre-dicembre) bisogna indicare il codice 0103. Tutto ciò si evince da una comunicazione dell'Agenzia Entrate del 23 maggio a loro mani.

Procedo alla compilazione della delega.

Cerco in rete conferma e trovo invece che i codici da indicare sono rispettivamente 0101 per il pagamento in due rate e 0102 per il pagamento in tre rate (dove 1 e 2 stanno per nr di rate di acconto).

Io non trovo nessuna circolare della A.E. dove si parla di codice 0103  Che?!? ma è possibile che degli operatori di una banca non siano in grado di dare indicazioni giuste ?

Cosa si rischia in caso di indicazione errate del codice ratezione ?


Registrato
cafca
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 88


« Risposta #1 inserito:: 25 Maggio 2012, ore 11:57:41 »

L'Imu debutta male, come era prevedibile.
Da quanto ho capito, i codici tributo da usare per la rateazione sono 0101 se si sceglie di pagare l'acconto di giugno in un'unica soluzione e 0102 se si sceglie di pagarlo in due rate.
Anche io ho letto del codice "0103", però non ho ancora trovato indicazioni ufficiali.
Credo che si stia creando una gran confusione con la rateazione: il caos generato ieri dalla pubblicazione della tabella con i codici tributo sul sito dell'Ade è focalizzato sulle due "rate" dell'acconto di giugno, mentre per la maggior parte dei contribuenti - giustamente - le rate sono quelle dell'imposta complessiva, che, per l'abitazione principale, possono essere due o tre.
In caso di errore non si rischia nulla, almeno per ora.
Oltre al chiarimento dell'Ade che obbliga a considerare valide le deleghe di pagamento con F24 prive del codice rateazione (chiarimento pubblicato nella serata di ieri), ci sono state rassicurazioni nelle scorse settimane: gli errori formali - inevitabili, data la situazione - non saranno sanzionati. Salvo sempre possibili sorprese.
Indico alcuni link utili a chiarire la questione del codice rateazione nel Modello F24:

http://blog.dossier.net/imu-nel-modello-f24-necessario-il-codice-rateazione/

http://www.dossier.net/guida/novita13.htm

http://www.fiscooggi.it/attualit%C3%A0/articolo/imu-abitazione-principale-numero-rate-traccia-f24

http://www.agenziaentrate.gov.it/ (link pubblicato nella colonna a sinistra, in alto)
Registrato
vulcano
Iscritto attivo
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 12


« Risposta #2 inserito:: 27 Maggio 2012, ore 20:00:20 »

Cafca ha sempre le idee chiare. Però, in merito ti consiglierei di leggere anche la circolare del Mef su quesiti pratici IMU che a pagine 23 esplicita in maniera esaustiva la maniera di pagamento in due o tre rate dell'IMU e relativi codici per abitazione principale. Ciao e saluti
Registrato
cafca
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 88


« Risposta #3 inserito:: 28 Maggio 2012, ore 19:14:38 »

Ciao, Vulcano. Magari avessi le idee sempre chiare.
Grazie per la segnalazione, anche se conoscevo già il Vademecum pubblicato il 18 maggio dal Dipartimento delle Finanze del Mef, assieme alla circolare ministeriale 3/DF.
Lo stesso Vademecum con i casi pratici - quello a cui fai riferimento - è stato poi corretto il 24 maggio a seguito della pubblicazione (il giorno precedente) della tabella con tutti i codici tributo da parte dell'Agenzia delle Entrate (http://www.dossier.net/guida/modelli/tabella_imu_ici_e_altri_tributi_comunali.pdf), poiché si era creata un po' di confusione con i codici per la Rateazione.
A questo punto, penso possa essere utile ai contribuenti consultare anche la pagina che giustamente hai segnalato.
Questo è il link verso la versione aggiornata del Vademecum (andare alla pagina 23 indicata da Vulcano):
http://www.dossier.net/guida/norme/imu_semplice_18_maggio_2012.pdf
Ciao e buona serata.
« Ultima modifica: 28 Maggio 2012, ore 19:16:09 da cafca » Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.037 secondi con 18 query.