Il Forum dei Contribuenti
17 Ottobre 2017, ore 18:41:41 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: TALI PROVIDER NON INOLTRANO IL MESSAGGIO AUTOMATICO CONTENENTE LA PASSWORD.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: eredita  (Letto 4825 volte)
ercuccu
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: 18 Maggio 2011, ore 17:56:32 »

a febbraio 2011 ho ricevuto in eredita un appartamento.
nel mese di giugno 2011 devo versare l'acconto ici ,
devo farlo a nome mio o del defunto?
ringrazio
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #1 inserito:: 18 Maggio 2011, ore 20:46:04 »

devi pagare l'ICI a nome tuo  Occhi al cielo
Registrato
ercuccu
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #2 inserito:: 18 Maggio 2011, ore 21:35:52 »

il mese di gennaio era ancora intestata al donante.
quindi devo pagare un  mese per il donante
e cinque mesi a mio nome?
ringrazio
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #3 inserito:: 19 Maggio 2011, ore 21:27:58 »

certamente si  Occhiolino
Registrato
vifra
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« Risposta #4 inserito:: 10 Giugno 2011, ore 14:30:24 »

A me hanno fatto fare in modo diverso per situazione molto simile...

Mio padre è morto ad inizio aprile 2011 ed ha lasciato in eredità un terreno agricolo 50% a me e 50% a mio fratello.
L'ICI il Caf ce l'ha fatta pagare 50% a me e 50% a mio fratello per tutti i 12 mesi (divisa poi in 50% acconto entro il 16/6 e 50% saldo entro il 16/12). Nel senso che i due F24 li abbiamo intestati a noi due figli, nulla intestato a mio papà.

Non è corretto?

Registrato
silver shadow
Iscritto attivo
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 20


« Risposta #5 inserito:: 11 Giugno 2011, ore 11:14:17 »

per i mesi di competenza del defunto è necessario che il versamento sia fatto a nome del defunto, successivamente a nome degli eredi.
Per i mesi di possesso a nome del defunto è necessario versare nei termini stabiliti.
Mentre per gli eredi ai  sensi dell'art. 59, comma 1, lettera o) del D.Lgs. 446/97 i comuni possono invece stabilire che i termini di versamento da parte di questi siano differiti ad esempio di 12 mesi. (E' necessario consultare il regolamento comunale).

Se il versamento viene effettuato per tutto l'anno a nome degli eredi sarà necessario fare poi una richiesta di compensazione di versamento per sistemare la situazione.
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.034 secondi con 18 query.