Il Forum dei Contribuenti
24 Ottobre 2017, ore 13:07:51 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: ATTENZIONE: PER REGISTRARVI NON UTILIZZATE EVENTUALI EMAIL DI TISCALI O HOTMAIL.
 
   Indice   Aiuto Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Avviso di accertamento ICI su terreno edificabile  (Letto 4342 volte)
giuseppe_forum
Nuovo iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4


« inserito:: 01 Marzo 2011, ore 13:16:06 »

Ho ricevuto un avviso di accertamento per mancata denuncia e omesso pagamento per gli anni 2005-2007, relativo ad un suolo edificabile C/6. Per ognuno degli anni il mio comune ha allegato una delibera con la quale è stato fissato il valore venale al m2 nella misura di € 32,98 per il 2005, €33,71 per il 2006 ed € 21,00 per il 2007.
Le cose però stanno in maniera differente. Ho regolarmente presentato denuncia al comune nel 2001 dichiarando il valore rivalutato in(valuta dell'epoca) £.101.800.000 pari a € 525,75 che corrisponde a €. 10,37 al m2.
Tale denuncia nasce dal fatto che il suolo, ricevuto in donazione, era stato oggetto di accertamento da parte dell'Agenzia delle Entrate al quale avevo aderito e che aveva fissato il valore in tale soma sulla base della quotazione sul libero mercato.
Dal 2001 nulla è mutato circa l'edificabilità e ho sempre pagato sulla base del valore denunciato.
Ho presentato istanza di definizione con adesione ma mi sto attrezzando per ricorrete in CTP.
Le domande che mi pongo sono queste:
1. avendo presentato denuncia non dovevano chiedermi di definire il valore diverso prima di accertare la presunta evasione?
2. può il valore essere stabilito da parametri dell'Agenzia del Territorio e/o Istat senza tener conto dei valori di mercato così come riportato in atti?
3. può tale valore essere determinato con delibera di giunta atteso che la norma delega al Comune e quindi al consiglio comunale la facoltà di stabilire l tributo?
Registrato
francyman8
Iscritto super
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 179


« Risposta #1 inserito:: 22 Marzo 2011, ore 22:08:55 »

il valore del terreno è quello venale in comune commercio, principio che va oltre la delibera del comune. Bisogna vedere le motivazioni dell'ente con le quali ha stabilito i valori.
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
| Sitemap
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.031 secondi con 18 query.