Il Forum dei Contribuenti

Fisco => Imposta Municipale immobili => Discussione aperta da: patrizia.m - 09 Dicembre 2015, ore 15:14:27



Titolo: imu caso particolare
Inserito da: patrizia.m - 09 Dicembre 2015, ore 15:14:27
Buongiorno,
vorrei sottoporre questo caso alla vostra attenzione.
Due coniugi: lui con residenza in un immobile (proprietario al 100%), lei con la residenza in un altro immobile (proprietaria al 100%), stesso comune. Hanno una figlia minorenne che ha la residenza con la madre.
Lui non paga IMU in quanto abitazione principale e usufruisce di detrazioni per figlia, perchè il nucleo familiare è laddove abita lui (in base ai principi dell'imu), lei paga l'imu sul suo immobile come seconda casa.
Il marito muore ad agosto. Lei ha ancora la residenza nella stessa abitazione (la seconda casa per intenderci) e il giudice tutelare deve ancora pronunciare sentenza sulla casa familiare e via dicendo.
La mia domanda è: per lei la prima casa è quella del marito, sebbene non abbia la residenza, e quindi varrebbe il diritto di abitazione del coniuge superstite o, fino a quando non cambia residenza, la prima casa diventa quella dove ha la residenza ora?
Non so se sono stata chiara... :-\
Attendo fiduciosa!
Patrizia