Il Forum dei Contribuenti

Fisco => Imposta Municipale immobili => Discussione aperta da: cla78 - 31 Dicembre 2013, ore 14:09:36



Titolo: accertamento ICI 2008 aree fabbricabili
Inserito da: cla78 - 31 Dicembre 2013, ore 14:09:36
ciao a tutti,
sono una fresca iscritta ed ho alcuni quesiti da porre sul tema accertamento ICI. Nella speranza di utiizzare il giusto strumento ecco qui di seguito il quanto. Grazie per un riscontro!
----------------
In questi giorni il Comune mi ha notificato un accertamento ICI 2008 e contestuale irrogazione sanzioni per omesso versamento/omessa dichiarazione in relazione ad aree fabbricabili. La rendita accertata è stata determinata applicando alla superficie fabbricabile il valore venale del terreno appena deliberato (in precedenza nessuna delibera al riguardo).
Per l’area fabbricabile in questione verso l’imposta sin dal 1993; purtroppo non trovo copia attestante la presentazione della dichiarazione né per il 1993 né per gli anni seguenti.
Il valore considerato per determinare l’imposta annualmente versata è molto inferiore all’accertato ed è rimasto invariato dal 1998 al 2011; nel il 2012 l'ho alzato per tener conto di una modifica nel frattempo intervenuta al PRG.
ecco le domande:
1.   Nell’accertamento il comune non ha tenuto conto dell’imposta versata ed ha applicato una sanzione (30% imposta) per omesso versamento richiedendo anche gli interessi di mora per omesso versamento. E’ corretto, visto che il versamento dell’imposta (seppur di importo minore) è stato effettuato nei termini in assenza di valori venali deliberati?
2.   Nell’accertamento il comune ha irrogato una sanzione per omessa dichiarazione riferita al 2008 (100% del tributo dovuto, ridotta ad 1/3 in adesione). E’ corretto visto che nel 2008 non correva l’obbligo di effettuare dichiarazioni ICI a meno di intervenute variazioni del valore (rimasto invariato dal 1998)?
3.   L’imposta è stata determinata sulla base di valori venali (deliberati dalla giunta il 23/12/13) applicati retroattivamente al 2008, quando il contribuente ha versato in assenza di dati comunali sul valore venale. E’ corretto?